L'AZ Alkmaar fuori dall'Europa

L'AZ Alkmaar, con un finale incredibile, viene raggiunta sul 1-1 dallo Standard Liège grazie ad una rete realizzata dal portiere della squadra belga, Sinan Bolat al quinto minuto di recupero. Per i campioni d'Olanda, già eliminati dalla Champions League, vi era la possibilità di accedere alla UEFA Europa League qualora fossero riusciti ad ottenere una vittoria in casa dei "cugini" dello Standard.
L'AZ, in vantaggio dal quarantaduesimo minuto grazie alla rete di Jeremain Lens, sembrava potesse acciuffare quel terzo posto, risollevando il morale della squadra dopo le note vicissitudini che hanno portato all'esonero di Ronald Koeman, sostituito con Dick Advocaat. Tuttavia, in quella che era praticamente l'azione finale della partita, Bolat è salito nell'area di rigore avversaria per sfruttare un calcio di punizione. La rete del pareggio ha permesso allo Standard di chiudere al terzo posto ed ottenere il visto di ingresso nei sedicesimi di finale della Europa League.

Gli olandesi iniziano meglio la gara, ma poi è Sergio Romero a dover intervenire su un tiro scagliato da 20 metri ad opera di Nicaise. Jovanović, dal canto suo, è il trascinatore degli uomini di Boloni e colpisce la parte superiore della traversa alla mezz'ora. L'AZ risponde con Brett Holman che impegna Bolat. Sempre dai piedi di Holman parte l'azione che porta al gol di Lens.

Nonostante il gol gli uomini di Boloni hanno una reazione prima dell'intervallo e solo la mano di Romero impedisce ad Igor De Camargo di riequilibrare le sorti del match. Entrambi i portieri sono i principali protagonisti della prima frazione e Bolat, in particolare, si mette in evidenza anche nei secondi 45' deviando un tiro di Mounir El Hamdaoui.

Quando tutto sembra fatto ecco la doccia fredda per gli olandesi; in pieno recupero Bolat, di testa, infila Romero regalando il terzo posto allo Standard. Una curiosità. mai prima d'ora, in una stessa giornata dei gironi eliminatori di Champions League, due portieri sono riusciti a realizzare un gol ciascuno: oltre a Bolat, anche il portiere del Bayern Munchen, Hans-Jörg Butt, era riuscito a segnare, stavolta dagli 11 metri, una rete.

CONVERSATION

1 Commenti a quello che hai letto:

  1. Fantastico, l'ho visto in diretta, ho esultato come se fosse l'Inter! Se ti interessa nel mio Blog c'è un filmato fantastico della rete!

    RispondiElimina

Back
to top