Eredivisie: il punto alla 28ma giornata


Dopo il big match di sabato tra PSV Eindhoven ed il Twente Enschede (vedi articolo precedente), i riflettori erano tutti puntati sul Mandemakers Stadion di Waalwijk, dove l’RKC affrontava l’Ajax Amsterdam. I lancieri hanno fatto quello che dovevano fare, cioè vincere e portarsi a quattro punti dal Twente Enschede capolista e contemporaneamente scavalcare il PSV Eindhoven. Anche se mancano ancora sei gare al termine, l’Ajax Amsterdam ottiene la seconda posizione che le darebbe diritto di giocare i preliminari di Champions League.
La squadra di Martin Jol è stata impeccabile: 5–1 al povero RKC Waalwijk, sempre più vicino alla retrocessione in Eerste Divisie. Il risultato finale potrebbe far pensare che sia andato tutto liscio per l’Ajax, tuttavia i lancieri hanno avuto qualche grattacapo nei primi minuti del match.
Martin Jol ha dovuto apportare alcuni cambiamenti alla squadra; a centrocampo ha dovuto rinunciare a De Zeeuw, squalificato, sostituendolo con Gabri. Sempre per squalifica erano assenti i due difensori centrali titolari (Alderweireld e Vertonghen), sostituiti da Anita e Oleguer. Proprio Anita era chiamato ad un salvataggio in extremis sulla linea di porta nei minuti iniziali dell’incontro. Tuttavia, al nono minuto, i ragazzi di Jol passavano in vantaggio con un colpo di testa di Siem de Jong, sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Suarez.
Al ventisettesimo minuto una punizione di Boerrigter veniva toccata prima da Berger e poi da Pantelic. Il tocco dell’attaccante serbo sorprendeva Stekelenburg che vedeva la palla, prima sbattere sul palo alla sua destra, quindi terminare la sua corsa in fondo al sacco. Nei primi quarantacinque minuti l’RKC Waalwijk ha cinque palle gol, ma l’Ajax riesce a chiudere la prima frazione in parità. Martin Jol si fa sentire negli spogliatoi ed i suoi uomini rientrano in campo con lo spirito giusto. Passa poco più di un minuto e Suarez, con un diagonale scagliato da dentro l’area di rigore, fulmina Levita: 2–1.
I padroni di casa protestano per un presunto fallo a limite dell’area dello stesso Suarez, ma il direttore di gara, il signor Liesveld, non è dello stesso avviso. Al 65’ l’RKC Waalwijk dimostra perché occupa l’ultimo posto in classifica. Enoh dalla sinistra effettua un cross rasoterra in area su cui si avventano tre difensori dell’RKC, van Mosselveld prova a rinviare, ma lo fa sulle gambe di Mulder e la palla termina in rete. Sul 3–1 la gara è di fatto conclusa. Berger si fa espellere lasciando in inferiorità numerica i suoi e all’85’ Suarez realizza il suo ventinovesimo gol in campionato su assist di Rommedahl. Un minuto dopo è proprio il danese a siglare il 5–1 finale con una staffilata all’incrocio dei pali alla sinistra di Levita.
L’Ajax Amsterdam conquista l’ottava vittoria consecutiva e si porta al secondo posto. La classifica vede il Twente a 70, l’Ajax a 66 ed il PSV a 65. Lotta serrata fino alla fine ed incertezza che caratterizzerà tutto il finale di stagione.
Tra le altre gare della giornata spicca il successo dell’AZ Alkmaar all’Het Kastel di Rotterdam. La vittoria per 1–0 (gol di Mendes da Silva al 4’) vale il quinto posto alle spalle del Feyenoord Rotterdam. L’Heracles Almelo batte il NAC 3–0 e con lo stesso punteggio l’Utrecht regola a domicilio il Willem II Tilburg, sempre più vicino alla retrocessione. Nell’anticipo del venerdi bella vittoria dell’Heerenveen sul NEC per 4–1.

Risultati 28ma giornata
Sparta Rotterdam - AZ Alkmaar 0-1
FC Groningen - Roda JC Kerkrade 1-0
RKC Waalwijk - Ajax Amsterdam 1-5
ADO Den Haag - VVV Venlo 0-0
PSV Eindhoven - FC Twente Enschede 1-1
Heracles Almelo - NAC Breda 3-0
Willem II Tilburg - FC Utrecht 0-3
SC Heerenveen - NEC Nijmegen 4-1
Feyenoord Rotterdam – Vitesse Arnhem 1-1

Classifica 28ma Giornata
71 FC Twente Enschede
67 Ajax Amsterdam
66 PSV Eindhoven
51 Feyenoord Rotterdam
48 AZ Alkmaar
46 Heracles Almelo
45 FC Utrecht
42 FC Groningen
37 NAC Breda
32 Roda JC Kerkrade
32 SC Heerenveen
29 VVV Venlo
28 NEC Nijmegen
25 Sparta Rotterdam
24 Vitesse Arnhem
24 ADO Den Haag
23 Willem II Tilburg
12 RKC Waalwijk

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top