Il PSV cade anche contro il Roda. Depay vede rosso mentre Tyton rimedia una lieve commozione cerebrale


PSV, così non ci siamo. Ancora una sconfitta per i biancorossi in campionato, che erano chiamati al riscatto dopo la caduta di Groningen della scorsa settimana. Invece la squadra di Cocu gioca un pessimo secondo tempo, prendendo due pere, creando pochissimo sul fronte d'attacco e rimediando anche l'espulsione per doppia ammonizione di Depay: nel recupero grande paura per le condizioni del portiere Tyton, che perde conoscenza dopo aver sbattuto il capo a terra e viene trasportato in ospedale con l'ambulanza. 

Il PSV trova il vantaggio già al 10' quando Matavz, dopo una triangolazione con Depay, si presenta davanti a Kurto e lo supera con un preciso pallonetto. Il Roda sembra accusare il colpo, così i Boeren ci provano ancora prima con Schaars, che approfitta di un errore di Donald, e poi con Toivonen, ma in entrambi in casi è bravo Kurto a respingere. Il Roda vuole il pareggio: Kali serve Fledderus ma spara alto davanti a Tyton, mentre poco dopo ancora il portiere polacco del PSV salva su un tiro di Pluim. Nei minuti finali del primo tempo i padroni di casa premono sull'acceleratore e creano occasioni da gol sulle ripartenze, ma la chance più importante è per i biancorossi, con Hiljemark, che colpisce l'incrocio dei pali sull'uscita di Kurto.

Nel secondo tempo il ritmo aumenta in modo esponenziale, con il Roda sempre in avanti verso la porta di Tyton e il PSV costretto a difendersi come può: Cocu decide di inserire Jozefzoon e Tamata per Bakkali e Willems, ma appena un minuto dopo il Roda trova il pareggio con Fledderus, il quale, servito in profondità da Hupperts, trafigge Tyton. 
L'occasione per tornare in vantaggio i Boeren la hanno poco dopo, quando Jozefzoon spreca clamorosamente il gol della vittoria, scivolando dopo aver evitato l'intervento di Kurto. Sul pallone arriva Matavz, che trova solo le gambe di un difensore. 
Dopo aver subito il pareggio, gli ospiti rimangono anche in dieci per l'espulsione di Depay, ammonito al 62' per una simulazione in area e al 72' per un duro fallo su un avversario. 



A cinque minuti dal termine Nemeth sigla il 2-1 finale con un gran rasoterra dal limite dell'area, mentre nei minuti di recupero Tyton respinge un calcio di punizione sbattendo il capo a terra: grande paura tra i giocatori in campo, con il portiere polacco che perde conoscenza e viene trasportato in ambulanza all'ospedale di Heerlen. La partita riprende solo 20 minuti dopo, con Toivonen mandato in porta, essendo già stati usati i tre cambi per i Boeren, e finisce con la vittoria del Roda per 2-1. Dal personale medico del PSV si apprende che Tyton ha avuto una lieve commozione cerebrale e sembra che le sue condizioni stiano migliorando. Ecco gli highlights del match:


Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!
 

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top