Le gare del sabato della 9° giornata di Eredivisie


Nel sabato della 9° giornata di Eredivisie si sono giocate solamente 3 gare, poiché ADO Den Haag - Heerenveen è stata rinviata a causa delle cattive condizioni del manto erboso del Kyocera Stadion. Inevitabile per la KNVB procrastinare il match a data da destinarsi. 
Le altre 3 gare hanno regalato spettacolo: il Roda JC ha strappato uno 0 - 0 casalingo al più accreditato PEC Zwolle. I biancoazzurri hanno dominato il match, però senza trovare la rete decisiva.
La gara è stata momentaneamente sospesa per una decina di minuti a causa delle proteste con conseguente lancio di oggetti da parte della tifoseria del Roda JC. La motivazione alla base di questa pioggia di fischi è la doppia espulsione dei gialloneri Bonevacia e Demouge da parte del direttore di gara. Il match termina così Roda JC 0 - 0 PEC Zwolle.
Le proteste dei giocatori del Roda

Se il primo incontro si è concluso a reti inviolate, l'incontro tra Go Ahead Eagles e NEC Nijmegen è stato scoppiettante, con le aquile di Deventer che vincono per 4 a 3 dopo aver chiuso la prima frazione di gioco sul 3 - 0 ed essersi fatti rimontare nella ripresa da un caparbio NEC. La gara termina con la clamorosa autorete del rossoneroverde Jahanbakhsh al 89'. 
Disperazione in casa NEC


Nella sfida delle 20:45 il NAC Breda supera l'Heracles Almelo di misura. Dopo un primo tempo frizzante ma chiusosi sullo 0 a 0, nella ripresa Poepon regala il momentaneo vantaggio al 49' ai gialloneri. La gioia dei Rats, però, è effimera, perchè solo due minuti dopo Bruns trova il pareggio. Anche in questo caso la gara si decide nel finale grazie a Stipe Perica, che sigla di testa la rete del vantaggio definitivo del NAC. 

Stipe Perica esulta per il goal del 2 a 1

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!
 

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top