Zoom sul Chornomorets, avversario del PSV Eindhoven in Europa League


LA STORIA Fondata nel 1936 come Dynamo Odessa, partecipò nel 1992 al primo campionato ucraino, dopo la dissoluzione dell'Unione sovietica; da allora ha vinto 2 volte la coppa nazionale (1992 e 1994), mentre in campionato il risultato migliore è il secondo posto conquistato nel 1995 e nel 1996, entrambe le volte alle spalle della Dinamo Kiev. Arrivata sesta nell'ultimo campionato, si qualifica all'Europa League.





IL CAMMINO EUROPEO Nel secondo turno preliminare il Chornomorets ha eliminato i moldavi del Dacia Chisinau con un complessivo 3-2 (vittoria 2-0 in casa e sconfitta 2-1 in trasferta), mentre nel terzo turno ha avuto la meglio sui serbi della Stella Rossa, vincendo 3-1 a Odessa e pareggiando 0-0 a Belgrado. Nei play-off ha eliminato a fatica gli albanesi dello Skenderbeu Korce: sia all'andata che al ritorno i match si sono chiusi per 1-0 per i padroni di casa, così il Chornomorets ha vinto a Tirana 7-6 ai rigori, accedendo alla fase a gironi.


LO STADIO La formazione ucraina gioca le partite casalinghe nel nuovo Chornomorets Stadium (34.164 posti), iniziato a costruire nel 2008 e inaugurato nel 2011.

LA FORMAZIONE Ecco la probabile formazione della squadra ucraina:


Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!
 

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top