La KNVB "grazia" Nijhuis, l'arbitro che fa baldoria


Bas Nijhuis, arbitro internazionale olandese, già diventato famoso per aver espulso il portiere dell'AZ Alvarado, reo di aver tenuto un comportamento scorretto durante la famosa gara della tentata aggressione allo stesso estremo difensore da parte di un tifoso dell'Ajax, è stato sanzionato dalla KNVB per un comportamento non professionale fuori dal campo.
Il fatto è successo a Belek, località turca dove gli arbitri di Eredivisie si sono riuniti durante la pausa invernale: Nijhuis, evidentemente un tipo tutt'altro che tranquillo, si sarebbe arrampicato sul balcone del collega-assistente Coen Droste, disturbandolo nel sonno e continuando a far baldoria all'interno dell'hotel.

Dick van Egmond, capo della delegazione arbitrale, aveva già ripreso il trentasettenne Nijhuis per il suo comportamento, tutt'altro che professionale, minacciando la sua rimozione dal corpo arbitrale. Detto, fatto. Da quando le competizioni sono ricominciate, Nijhuis non si è visto assegnare più nessuna partita, nè in Eredivisie nè tantomeno in Eerstedivisie.

La KNVB, che inizialmente si era rifiutata di commentare l'episodio, limitandosi ad assicurare che sarebbero stati presi provvedimenti, pare aver già perdonato l'arbitro, assegnandogli la direzione della gara tra RKC Waalwijk e PSV Eindhoven.

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!
 

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top