AZ Alkmaar, vittoria nel finale contro lo Slovan Liberec. In Repubblica Ceka decide il match un goal di Viergever


Il torpore dello stadio U Nisy di Liberec viene scosso a pochi minuti dalla fine da Nick Viergever, che consegna la vittoria all'AZ grazie ad un tap-in dopo l'errore del portiere avversario.
La partita è tutt'altro che emozionante, tanto che l'unico brivido del primo tempo risale al 10', quando in area di rigore dell'AZ c'è un sospetto tocco di mano di Wuytens sulla rovesciata di un attaccante dello Slovan Liberec. L'arbitro, il rumeno Tudor, lascia correre perchè non ravvede gli estremi per un calcio di rigore: la distanza tra il pallone ed il braccio del difensore, che comunque salta in maniera scomposta, è infatti davvero ridotta.

Nel corso della ripresa nuova occasione per i padroni di casa, che impensieriscono Esteban con una punizione da distanza siderale di Budnik, sul quale il portiere dell'AZ può opporsi solo con i pugni.
L'AZ, fino ad allora piuttosto guardingo, esce alla distanza: prima Beerens spreca, tirando alto, da buona posizione, poi, all'88' Viergever è lesto a ribattere in rete la palla deviata dal portiere sulla punizione di Gudelj. 
Il risultato più giusto sarebbe stato lo 0 a 0, ma l'errore di Kovar è risultato decisivo in un incontro alla pari, nonostante la maggiore qualità, almeno sulla carta, della compagine olandese.

A fine gara, Dick Advocaat si dice soddisfatto: "Abbiamo battuto lo Slovan, che ha giocato bene contro squadre del calibro di Siviglia ed Udinese. Non posso che ritenermi contento".
In attesa della gara di ritorno, da disputarsi in Olanda tra una settimana, l'AZ torna a casa per preparare la sfida di Eredivisie contro l'Ajax, certo di avere a disposizione due risultati su tre per la qualificazione agli ottavi di Europa League.


Nick Viergever di goalsandmore

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!
 

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top