Aberdeen-Groningen 0-0: buon pareggio a reti bianche in Scozia per i biancoverdi. Il ritorno fra 7 giorni in Olanda.


Buon pareggio in terra scozzese per il Groningen, che non va oltre allo 0-0 in casa dell'Aberdeen. Erwin van de Looi consegna le chiavi della porta al nuovo estremo difensore Sergio Padt, mentre in attacco debutta in gare ufficiali Danny Hoesen, che lascia il posto ad Antonia dopo un'ora di gare deludente per l'ex Ajacide. 

Partita equilibrata nel primo tempo, con i tiri di Pawlett e McGinn parati bene da Padt, mentre poco prima della pausa Hoesen va vicino al gol del vantaggio ospite con un tiro che si spegne di poco a lato su cross di Hateboer. Il secondo tempo si svolge in modo molto simile al primo, con entrambe le squadre a badare di più alla fase difensiva rispetto a quella offensiva. L'occasione da gol più importante accade a pochi minuti dalla fine del match, con il subentrante Antonia che crossa al centro per il debuttante Dino Islamovic, il quale non riesce a spingere la palla alle spalle di Langfield.

I ragazzi di Van de Looi tornano in Olanda senza aver subito gol, ma fra 7 giorni all'Euroborg il Groningen dovrà osare di più per trovare la qualificazione al 3° turno preliminare di Europa League.

ABERDEEN-GRONINGEN 0-0 (primo tempo 0-0)

ABERDEEN (4-3-3): Langfield; Logan, Anderson, Reynolds, Hayes; Flood, Robson, Jack; Pawlett (dal 89' Low), Rooney (dal 76' Goodwillie), McGinn. All. McInnes.
GRONINGEN (4-3-3): Padt; Kappelhof, Botteghin, Burnet, Hateboer; Kieftenbeld, Van der Velden (dal 82' Islamovic), Lindgren; Kostic, Chery, Hoesen (dal 65' Antonia). All. Van de Looi.
ARBITRO: Miguel (Portogallo)
NOTE: ammoniti Hayes, Hateboer, Kieftenbeld, Lindgren, Van der Velden. Recupero 0' pt, 3' st.

(Fonte foto: http://www.voetbalprimeur.nl)

Posteshop
Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top