Groningen-Aberdeen 1-2: scozzesi corsari all'Euroborg. Grande delusione per i biancoverdi che salutano l'Europa.


Il Groningen esce sconfitto per 2-1 dalle mura amiche di un Euroborg tutto esaurito da 25.000 spettatori e saluta prematuramente l'Europa League. Dopo le delusioni dello scorso anno di Utrecht, Vitesse e Feyenoord, anche i biancoverdi non riescono a passare il turno e lasciano il posto all'Aberdeen, che affronterà nel prossimo turno gli spagnoli della Real Sociedad di Finnbogason.

Buona partenza per gli uomini di Van de Looi, che vanno vicini al vantaggio dopo pochi minuti con un colpo di testa di Hoesen, salvato sulla linea di posta da Hayes. A poco a poco i padroni di casa calano vistosamente, regalando la prima frazione di gioco all'Aberdeen, che sigla l'1-0 su un calcio di rigore fischiato per un fallo in area trasformato da Rooney al 26'. Gli ospiti trovano il raddoppio al 33' con McGinn che insacca in rete il pallonetto di Rooney respinto dalla traversa sull'uscita disperata di Padt. Il Groningen rimane stordito fino al 44', quando Kieftenbeld stacca di testa da centro area il gol dell'1-2, con la palla che entra in porta prima di essere smanacciata fuori da Langfield, con l'arbitro che convalida giustamente la rete. 

Nel secondo tempo il Groningen si getta all'attacco, cercando i due gol che significherebbero la qualificazione al turno successivo, ma le occasioni non vengono concretizzate. Clamorosa quella di de Leeuw, che viene servito alla perfezione da Van der Velden ma, solo davanti al portiere, si fa parare la conclusione dall'estremo difensore degli scozzesi. A quindici minuti dal termine i biancoverdi chiedono a gran voce un rigore per una vistosa spinta in area sullo stesso de Leeuw, ma l'arbitro lascia correre e  il risultato non si schioda da quello del primo tempo.

GRONINGEN-ABERDEEN 1-2 (primo tempo 1-2)
MARCATORI: Rooney (A, rig) al 26', McGinn (A) al 33', Kieftenbeld (G) al 44'.

GRONINGEN (4-3-3): Padt; Kappelhof, Botteghin, Burnet (dal 62' Van Nieff), Hateboer; Kieftenbeld (dal 46' Antonia), Van der Velden, Lindgren; Kostic, Chery, Hoesen (dal 46' de Leeuw). All. Van de Looi.
ABERDEEN (5-3-2): Langfield; Logan, Anderson, Reynolds, Considine, Hayes; Flood (dal 92' Low), Jack, Pawlett (dal 66' Robson); Rooney (dal 73' Goodwillie), McGinn. All. McInnes.
ARBITRO: Stefanski (Polonia)
NOTE: ammoniti Lindgren, Hayes. Recupero 0' pt, 3' st.


(Fonte foto: http://www.nu.nl)

Posteshop
Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top