Il Southampton di Koeman stringe per Tadic. Schreuder lo considera già ceduto


Dusan Tadic, indiscutibilmente uno dei giocatori più forti passato in Olanda negli ultimi anni, è oramai pronto a lasciare l'Eredivisie ed il Twente per firmare un contratto con il Southampton di Ronald Koeman.
Il trequartista serbo, con 42 goal e 57 assist confezionati in 134 apparizioni con le maglie di Groningen e Twente, è sicuramente il calciatore che ha creato più palle goal nell'arco delle ultime due stagioni. Lo sa bene Koeman, che lo ha indicato, insieme a Pellè, come primo acquisto da portare alla corte dei Saints.

Nella gara amichevole di ieri contro il VV Oldenzaal, infatti, Tadic non era in campo, chiamato a discutere i dettagli personali di un trasferimento in Inghilterra che farà entrare nelle casse dei Tukkers una cifra intorno ai 12 milioni di Euro. Una bella cifra, ma non esagerata se il trequartista dovesse rispettare le premesse che nell'arco di quattro anni (Hans Nijland, d.s. del Groningen, lo strappò al Vojvodina Novi Sad nell'estate 2010) ha montato su di se.

L'estate scorsa, a portarlo in Italia ci ha provato il Milan. Quella prima, è stata la volta della Roma. In entrambi i casi, le offerte sono state rigettate al mittente dalle dirigenze di -rispettivamente- Twente e Groningen. Dopo un timido approccio del Siviglia, sul calciatore classe 1988 ha puntato forte il Southampton, che dovrebbe ufficializzarne l'acquisto nei prossimi giorni, andando a sostituire il partente Lallana.
Lo sa bene Alfred Schreuder, allenatore del Twente, che ha praticamente rinunciato al suo giocatore, in attesa di poterlo sostituire una volta chiusa la trattativa di mercato.

Posteshop
Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top