Vitesse, Chigrinsky pronto a lasciare la proprietà. La dirigenza, però, nega tutto


Nuovo cambio di proprietà, a brevi termini, per il Vitesse? La societá finaziaria Londen, che appartiene all'attuale proprietario del Vitesse, il magnate russo Aleksandr Chigrinsky, starebbe trattando momentaneamente la vendita della societá con con due diversi personaggi, al momento ancora ignoti, che si sarebbero detti interessati all'acquisizione del club giallonero.
Il prezzo? Quasi 50 milioni di Euro. Questa la somma richiesta da Chigrinsky, entrato in società su consiglio (?) di Abrahmovic, dopo l'abbandono di Merab Jordania.
Di fronte alle richieste, giudicate eccessive, del proprietario del Vitesse, le parti interessate hanno fatto dietrofront, costringendo lo stesso Chigrinsky ad abbassare il prezzo fino a 30 milioni.
La notizia é confermata da diversi giornali olandesi, ma il direttore generale del Vitesse, Joost de Wit, nega tutto e parla della vicenda come "una favola" inventata ad arte.
Il legame con il Chelsea, però, non sembra destinato a venire meno. Dopo l'amichevole tra i due club (vinta per 3 a 1 dai londinesi di Mourinho), lo stesso Special One ha parlato del rapporto che lega le due società. "Il Vitesse è una buona squadra che gioca un calcio interessante", ha detto l'allenatore portoghese, dichiaratosi pronto a mandare altri giovani a giocare nella valle del Reno.



Posteshop

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top