Under 21: ennesimo flop dell'Olanda, il Portogallo vince per 2-0. Ora serve un miracolo per volare a Euro 2015.


Che il Portogallo fosse un osso duro lo sapevamo bene, non a caso ha vinto tutte e 8 le partite da loro disputate nel gruppo di qualificazione. Ma quello dell'Olanda Under 21 contro i pari età del Portogallo nell'andata dei play-off per l'Europeo 2015 in Repubblica Ceca assume i caratteri di un vero e proprio flop, con i lusitani che espugnano 2-0 l'AFAS Stadion di Alkmaar, condannando la squadra di Koster a un passo dalla mancata qualificazione al torneo continentale.

Dopo la clamorosa traversa colpita da Manu a porta vuota al 5', nei minuti di recupero del primo tempo Van Beek sgambetta in area Silva e costringe l'arbitro greco Sidiropoulos a decretare il penalty, realizzato da Oliveira al 46'. Nella ripresa entrano Brenet per Ligeon, John per El Ghazi (debutto per il giovane ajacide, in campo dal 1') e Sinkgraven per Willems, ma il risultato non migliora: Hahn è chiamato in almeno due occasioni a tenere a galla i suoi, parando in modo decisivo sugli attaccanti lusitani. Al 82' il Portogallo raddoppia con Mane, che si beve mezza difesa oranje e supera Hahn in uscita, siglando il 2-0. 

Terza sconfitta consecutiva per la nazionale guidata da Koster, dopo quelle, tutte in casa, contro Georgia e Slovacchia: ora la mancata qualificazione è a un passo e servirà davvero un miracolo nel ritorno di martedì 14 ottobre all'Estadio da Mata Real di Paços de Ferreira, in Portogallo.



(Fonte foto: http://www.nusport.nl)

Posteshop
Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top