Europa League - Atene si tinge di biancorosso: il PSV sconfigge in rimonta il Panathinaikos



Dopo il mezzo passo falso sempre contro il Panathinaikos di due settimane fa (1-1 al Philips Stadion), il PSV espugna Atene al termine di una partita ben condotta dalla squadra di Cocu, che è riuscita a ribaltare il 2-1 dei greci e vincere l’incontro per 3-2, con il gol decisivo siglato da Wijnaldum al 78’. Con questa vittoria, i Boeren danno una svolta al loro cammino in Europa League: sempre dietro alla già qualificata ai sedicesimi di finale Dinamo Mosca (12 punti), per i biancorossi (7 punti) ora sarà sufficiente un pareggio in terra portoghese in casa dell’Estoril (3 punti) per staccare il pass per il prossimo turno. Il Panathinaikos (1 punto), vera delusione del gruppo E, saluta la competizione dopo un cammino a dir poco disastroso.

Il Panathinaikos si porta in vantaggio già dopo 11 minuti con Ajagun che sfrutta un traversone dalla destra di Zeco e l’uscita completamente a vuoto di Zoet per siglare il gol dell’1-0. Il PSV non si arrende e alla mezz’ora trova il pareggio con un passaggio filtrante di Wijnaldum, deviato da un difensore, che finisce sui piedi di Depay, il quale si ritrova solo davanti al portiere di casa Steele e non ha difficoltà a superarlo in uscita per il pari. 



Negli ultimi minuti del primo tempo i greci si riportano avanti con una sponda di testa di Karelis che libera Petric, che fulmina Zoet con un bel mancino al volo. Nella ripresa il rasoterra di De Jong su assist di Willems ..



..e il colpo di testa sotto la traversa di Wijnaldum su corner di Willems regalano i 3 punti fondamentali ai Boeren, che diventano la squadra più prolifica di sempre in Europa League, superando con questi 3 gol, il Benfica (69 gol in 46 partite).




(Fonte foto: http://www.nusport.nl)

Posteshop

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top