Il PSV batte 2-0 il Twente e prosegue la sua marcia. E mercoledì nel recupero può andare a +4 sull'Ajax



Dopo la sconfitta indolore in Europa League contro i russi della Dinamo Mosca di giovedì, il PSV riparte nel discorso relativo al campionato con una bella vittoria contro il Twente, spazzato via dagli uomini di Cocu con il punteggio di 2-0. Con questo successo i Boeren rispondono all'Ajax, vittoriosa anch'essa in questa giornata, e rimangono a +1 sugli ajacidi, ben consci che un'eventuale vittoria nel recupero di mercoledì contro il Feyenoord (ore 20:45), li riporterebbe a +4, che significa la matematica certezza di essere campioni d'inverno.

Orfani di Castaignos, operato all'occhio destro e indisponibile fino a gennaio, Alflen preferisce come estremo difensore Stevens al titolare da inizio stagione Marsman, a causa dei troppi errori del portiere classe '90 nelle ultime uscite. Il marocchino Mokhtar, il giovane norvegese Borven e il messicano Corona compongono il multietnico tridente offensivo dei Tukkers, mentre Cocu conferma l'11 che ha battuto il Dordrecht la settimana scorsa (ad eccezione di Hendrix, subentrato al 60' per Maher e sostituito dal 1' da Guardado).
Come si vede dal tweet soprastante, prima dell'inizio del match del Philips Stadion un grande eroe del passato biancorosso come Willy van der Kuijlen ha consegnato una maglia celebrativa in una cornice a Memphis Depay per la sua 100° presenza ufficiale con la maglia de PSV.

Per quanto riguarda la partita, succede tutto nel primo tempo, con il vantaggio del PSV al 21' con un colpo di testa di Luuk de Jong sul secondo palo direttamente sul corner dalla destra di Willems. L'esultanza dell'ex attaccante del Borussia Mönchengladbach viene però strozzata dal dolore all'occhio destro causato da una ditata in fase di elevazione di Bengtsson. Negli ultimi secondi del primo tempo Georginio Wijnaldum chiude i conti con un tocco sotto su assist di Narsingh.



(Fonte foto: http://nos.nlhttp://www.nusport.nl)

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top