Ajax, ceduto Kishna alla Lazio! Ecco chi è il giovane attaccante acquistato dai biancocelesti


Nell'epoca dei social network, mantenere una notizia nascosta è sempre più difficile. Ieri, infatti, su Twitter già circolavano le foto dell'ultimo, in ordine temporale, acquisto della Lazio, appena atterrato a Roma.
Che la trattativa tra i biancocelesti e Ricardo Kishna, ala classe 1995 che vanta già una discreta esperienza, fosse in stato avanzato, lo si sapeva già da tempo. Ma, in attesa dell'ufficialità (manca solo quella, visto che il calciatore stamattina aveva appuntamento per sostenere le visite mediche di rito), scopriamo chi è l'ultimo dei talenti della scuderia di Mino Raiola.

Nato in Olanda, a Den Haag, ma di famiglia surinamense, Kishna cresce nel VUC, club amatoriale della sua città, dove gli osservatori dell'ADO lo tengono sott'occhio a lungo, prima di proporgli di entrare a far parte delle giovanili del club gialloverde, con il quale rimane fino al 2010. A soli 15 anni, invece, arriva la chiamata dell'Ajax, il club più importante del paese, che in breve tempo gli offre anche un contratto da professionista.
Nonostante la malasorte abbia provato a mettergli i bastoni tra le ruote, facendolo infortunare gravemente al ginocchio, il nostro riesce a tornare ad alti livelli di condizione e stupisce tutti nelle UEFA Youth League, guadagnadosi l'attenzione di Frank de Boer, che decide di convocarlo per il ritiro invernale della prima squadra dell'Ajax e di regalargli qualche apparizione tra campionato e le coppe. In Eredivisie l'esordio è col botto: subito in goal contro l'AZ, Kishna si prenota per un posto da titolare nella stagione successiva.

L'idillio con De Boer, però, dura poco. Con le prime panchine, dovute anche alla contestuale esplosione di El Ghazi, arrivano anche i primi malumori e, quasi contemporaneamente, le minacce di accordi con altre squadre da parte di Raiola, suo procuratore, che immediatamente caldeggia interessamenti da parte di tanti top club italiani ed europei.
Alla fine dell'anno Kishna raccoglie 37 presenze tra campionato e coppa d'Olanda, Champions League ed Europa League, condite da 6 goal e 11 assist. Troppo poco, per chi aspira ad essere un calciatore irrinunciabile per il suo tecnico. Così, con un contratto in scadenza nel 2016, l'Ajax decide di accontentare il ragazzo (e chi lo rappresenta) ed ascolta le varie offerte che arrivano per la talentuosa ala. La più concreta è quella della Lazio, che lo acquista per 4 milioni di Euro. Una scommessa che può rivelarsi un vero affare.


Dotato di una eccellente struttura fisica, di un dribbling devastante e di una duttilità tattica non indifferente, Kishna è un attaccante moderno, nato come ala ma che, col tempo, potrebbe trasformarsi in seconda punta. Più assist-man che goleador, le sue doti tecniche lo hanno portato spesso a deliziare il pubblico con giocate quasi circensi, belle da vedere ma meno utili sotto il piano pratico. Difetto, questo, che può addebitarsi ad un carattere poco facile e ad una maturità che tarda ad arrivare. Proprio questo, infatti, potrebbe essere stato il motivo della scelta di Frank de Boer, che in piena linea con la filosofia dell'Ajax, ha spesso punito il ragazzo per lo scarso impegno mostrato in più di una occasione.

Di seguito un video, realizzato da Antonio Cupparo, che esalta le qualità di Kishna, nuovo giocatore della Lazio:




Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top