Cruijff lascia l'Ajax. "La dirigenza non segue il mio piano"


Continua a precipitare la situazione in casa Ajax (questione che affronteremo a breve con un post più approfondito). E' notizia di oggi, infatti, che Johan Cruijff ha deciso di lasciare la società, abbandonando la propria posizione di consigliere dopo essersi accosto che gran parte della dirigenza non condivide la sua linea di pensiero riguardo lo sviluppo dei giovani.

Un carattere non facile, quello del Profeta del goal, restio ad accettare il fatto che i suoi dettami sono stati sostanzialmente ignorati. "Lascio", ha dichiarato il leggendario numero 14 nel suo consueto editoriale sul Telegraaf. "Ho notato che per anni la mia visione di come il club debba crescere non è stata condivisa dai membri della dirigenza e sembra che la cosa sia stata fatta deliberatamente", ha poi continuato Cruijff, cui è stato recentemente diagnosticato un tumore ai polmoni.

La polemica riguardo l'amministrazione del club di Amsterdam, quindi, è ben lontana dal chiudersi.

tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top