Eredivisie - Il Willem II sfiora l'impresa: super Falkenburg non basta, con il PSV è 2-2



Se le avversarie Ajax e Feyenoord rifilano una manita a testa rispettivamente ai malcapitati Cambuur e Twente, la corsa del PSV Eindhoven si inceppa, uscendo da Tilburg con un pareggio che lascia l’amaro in bocca ai tanti tifosi dei Boeren che hanno assistito al match. Il 2-2 di sabato sera in casa del Willem II consente ai biancorossi allenati da Cocu di restare, quindi, al terzo posto in classifica, a -1 dai Rotterdammers e addirittura a -4 dagli ajacidi, due squadre che, allo stato attuale, sembrano essere più brillanti e attrezzate per vincere il titolo olandese. 

Per i Tricolores di Streppel, invece, il pareggio appare sempre di più come una beffa, considerando la prestazione superlativa della compagine ora desolatamente al terz’ultimo posto in classifica, con appena 8 punti portati a casa finora: la doppietta nel giro di appena 7 minuti di Erik Falkenburg non è bastata per conquistare la seconda vittoria stagionale, che poteva allontanare almeno per una settimana gli spettri bui dei play-off targati Nacompetitie.


Il primo tempo è un monologo a tinte biancorosse: i 14.000 supporter del Willem II tremano già dopo 7’ di gioco, quando Bruma colpisce in pieno il palo sinistro della porta di Lamprou, mentre quattro minuti più tardi De Jong è fortunato a trovare dopo alcuni rimpalli il compagno di squadra Pereiro, che riceve palla sul filo del fuorigioco e a tu per tu con l’estremo difensore di casa non sbaglia, superandolo con un dolce pallonetto che vale il goal dello 0-1. Il PSV spinge per trovare il raddoppio, ma la difesa di casa regge ed evita più volte il tracollo, mentre nella ripresa i toni sembrano cambiare: alla prima occasione buona, il Willem II trova il pari, con un calcio d’angolo dalla destra di Wuytens che viene deviato di testa sul primo palo da Falkenburg, il quale al 54’ pareggia i conti. La squadra di Cocu non reagisce e subisce la rete del vantaggio dei padroni di casa, che ribaltano il risultato grazie ad una meravigliosa marcatura ancora di Falkenburg, che al volo prima addomestica il pallone e poi conclude a rete con la punta del piede destro, lasciando di stucco la retroguardia del PSV, che finisce clamorosamente sotto, trafitto per due volte da un club che fino ad allora aveva segnato appena 12 goal in questa Eredivisie. I Boeren non ci stanno e si lanciano all’attacco, pareggiando definitivamente l’incontro con il solito De Jong, bravo a insaccare un tiro a mezz’altezza al 73’. Non succede più nulla di importante e il Willem II si sveglia dal sogno della vittoria e si ritrova sempre nella zona rossa della classifica..

Ecco gli highlights della sfida:



(Fonte foto: http://www.nu.nl)

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top