Go Ahead Eagles e Willem II festeggiano l'Eredivisie! Il De Graafschap attende l'ufficialità del ripescaggio tra speranze e paure



FINALI PLAY-OFF, Andata

GO AHEAD EAGLES-DE GRAAFSCHAP 4-1 Dopo un anno di Eerste Divisie, il Go Ahead Eagles è finalmente sulla soglia del ritorno in Eredivisie, dopo la meritatissima e netta vittoria per 4-1 nell’andata della finale play-off contro il De Graafschap, che pone le Aquile di Deventer in un’ottima posizione rispetto al ritorno di domenica a Doetinchem. Primo tempo molto concitato al De Adelaarshorst: al 17’ apre le marcature Randy Wolters per i padroni di casa, che raddoppiano alla mezz’ora grazie al calcio di rigore realizzato dagli 11 metri da Sander Duits dopo l’espulsione diretta di Ted van de Pavert. Il De Graafschap non si perde d’animo nemmeno in 10 uomini e accorcia le distanze al 40’ con la rete di Alexander Bannink, mentre cinque minuti più tardi è Kenny Teijsse a siglare il goal del provvisorio 3-1. Nella ripresa gli ospiti inseriscono sul terreno di gioco anche Vida e Tesselaar, ma al 92’ arriva il definitivo 4-1 ad opera ancora di Wolters, che sigla la doppietta personale. Ora il De Graafschap si gioca tutto nel ritorno di domenica: in caso di eliminazione (e confidando nella certezza della retrocessione del Twente), però, i Superboeren dovrebbero fare il tifo per il Willem II, dato che una loro vittoria nell’altro play-off aprirebbe comunque loro la strada all’Eredivisie.

NAC BREDA-WILLEM II 2-1 Il NAC Breda si gode la vista sull’Eredivisie. Finisce con una vittoria per 2-1 l’altra sfida di finale di play-off per la massima serie, con la squadra di Marinus Dijkhuizen che batte di misura un Willem II rassicurato dagli scenari delineati dalla Federcalcio olandese per il caso-Twente (i Tricolores sarebbero già salvi in caso di retrocessione dei Tukkers in Eerste Divisie, per ora, però, non definitiva). Pronti, via e gli ospiti, arrivati a Breda senza il supporto dei propri tifosi (trasferte vietate nella doppia sfida per paura di disordini), passano in vantaggio con Guus Hupperts, bravo a insaccare il goal dello 0-1 con un colpo di testa. Alla mezz’ora Verbeek sfiora il pari colpendo la traversa, mentre nella ripresa Kevin Brands al 61’ e Mats Seuntjes al 85’ ribaltano le sorti dell’incontro, regalando la vittoria ai Rats. Domenica l’epilogo con la sfida di ritorno a Tilburg.


FINALI PLAY-OFF, Ritorno

DE GRAAFSCHAP-GO AHEAD EAGLES 1-1 Non basta al De Graafschap il pareggio per 1-1 per ribaltare la pensate sconfitta dell'andata. Al De Vijverberg succede tutto nel primo tempo, con i goal di Parzyszek al 28' per il vantaggio dei padroni di casa e quello di De Kogel al 41' per il pareggio ospite. 

Al triplice fischio dell'arbitro Blom la rabbia prende il sopravvento di "un piccolo gruppo di tifosi" del De Graafschap (come precisa la società), che invadono il campo e si avvicinano ai giocatori del GAE, colpendoli più volte prima dell'intervento degli steward, i quali, però, non riescono ad evitare l'invasione di massa in campo dei supporter, mandando soltanto i giocatori ospiti negli spogliatoi per motivi di sicurezza. Alcuni tifosi hanno anche gettato oggetti in direzione dei supporter delle Aquile di Deventer, assiepate nell'apposito settore. Davvero brutte scene che non fanno bene al calcio, le cui immagini televisive verranno trasmesse al più presto negli uffici del Procuratore della Federcalcio, in attesa di eventuali sanzioni. Il De Graafschap deve aspettare il finale dell'altra partita per sapere il proprio destino, con il ripescaggio che avverrà (ai danni del Twente) in caso di successo del Willem II, che puntualmente si avvera. Ora i Superboeren dovranno aspettare l'ufficialità, ma ci sono buone speranze per rivederli in Eredivisie.



WILLEM II-NAC BREDA 3-1 Finisce qua il sogno dell'Eredivisie del NAC Breda, sconfitto ed eliminato dal Willem II, il quale è certo di disputare l'Eredivisie 2016/17, indipendentemente dal risultato delle sanzioni ai danni del Twente (in caso di retrocessione, la prima ripescata era proprio il Willem II, in virtù del miglior piazzamento nella regular season di Eredivisie). Le reti dell'incontro portano le firme di Heerkens, Falkenburg (doppietta) e Naah.

(Fonte foto: www.nu.nl, www.nos.nl)

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top