Elia-show a Groningen: il Feyenoord serve il pokerissimo ai Trots van het Noorden

PRO SHOTS


Pokerissimo servito in grande stile. Non poteva iniziare meglio il campionato 2016/17 per il Feyenoord di Giovanni van Bronckhorst, che straripa al Noordlease Stadion (nuovo nome dell’Euroborg) e dilaga con un eloquente 5-0 sugli inermi padroni di casa del Groningen. Deludente la prestazione, dunque, dei biancoverdi, al debutto di Ernest Faber sulla panchina dei Trots van het Noorden.


Vantaggio dei Rotterdammers già al 19’ con una conclusione in porta di Elia che viene deviato in malo modo dal portiere di casa Padt, che serve involontariamente Vilhena: il centrocampista classe ’95 non ha alcuna difficoltà ad appoggiare il pallone con un tap-in nella porta sguarnita dei biancoverdi. Passa la mezz’ora e il Feyenoord raddoppia, con una rete, questa volta, meravigliosa: sul perfetto traversone dalla destra è Elia ad affondare il colpo con un bel destro al volo che non lascia scampo all’estremo difensore di casa, esultando poi con il parastinco sinistro in bocca. Quest’ultima scena si ripete appena dieci minuti più tardi, quando un lancio dalla difesa trova Elia sul filo del fuorigioco, il quale, dopo un rapido uno-due con Jorgensen, supera Padt con un dolce tiro a giro di destro. Nella ripresa ancora il numero 11 del Feyenoord sigla la tripletta personale dopo una respinta centrale di Padt sul tiro da posizione defilata di Vilhena, mentre il sigillo finale al match arriva al 83’ e porta la firma di Jorgensen, che riesce ad andare a segno dopo averci provato molte volte nel finale di gara.da segnalare anche l’ingresso, a 16 minuti dal termine della partita, di Berghuis, neo-acquisto dei biancorossi, al posto del capitano Kuyt. 

"In Bundesliga ho segnato una volta una doppietta, ma una tripletta in una sola partita non l'ho mai sperimentata" dichiara Elia al sito del Feyenoord, mentre a spegnere facili entusiasmi dopo questo exploit ci pensa il tecnico dei Rotterdammers Van Bronckhorst ai microfoni di Fox Sports: "È solo la prima partita, ce ne sono altre 33. Sono felice per questo inizio, ma dobbiamo rimanere con entrambi i piedi per terra e continuare a lavorare sodo per realizzare qualcosa di bello".

GRONINGEN-FEYENOORD 0-5 
MARCATORI: 19' Vilhena, 36', 46', 56' Elia, 83' Jørgensen.

GRONINGEN (4-3-3): Padt; Hateboer, Reijnen, Maduro, Van Nieff; Hiariej, Drost (dal 54' Hoesen), Jenssen; Antonia (dal 65' Idrissi), Van Weert, Rusnák (dal 77' Linssen). All. Faber.
FEYENOORD (4-3-3): Jones; Karsdorp, Botteghin, Kongolo, Woudenberg; El Ahmadi, Kuijt (dal 74' Berghuis), Vilhena; Toornstra, Jørgensen, Elia (dal 64' Basacikoglu). All. Van Bronckhorst.
ARBITRO: Van Boekel.
NOTE: ammoniti Elia, El Ahmadi (F), Hiariej (G).

HIGHLIGHTS COMPLETI




Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top