#SQUADRENELLOMBRA – VV BARONIE, L'ALTRA FACCIA DI BREDA

Il nuovo logo del VV Baronie


Il NAC Breda è l’amore più fulgido e consolidato dei cittadini di Breda, ma non è la sola squadra di rilievo che ha sede nella deliziosa cittadina del Noord-Brabant. Il NAC ha sempre avuto rivalità cittadina, che il tempo ha affievolito, con il VV Baronie.

LA STORIA


Il VV Baronie nasce il 4 giugno del 1926 con il nome di Vitesse, ma nel giro di un anno la nomenclatura viene mutata con VV Matsbosch. La singolare denominazione deriva dal bosco che si trova nel comune di Breda, splendida cornice che ospita numerosi turisti durante il corso dell’anno. Il nome venne cambiato in numerose occasioni per poi ottenere la solidità attuale in VV Baronie, laddove VV sta per Voetbal Vereniging ovvero associazione sportiva. Nello stemma del VV Baronie campeggia un leone bianco su sfondo verde. Il bianco ed il verde sono appunto i colori sociali di questa compagine amatoriale; molto distanti dal giallonero dei rivali.

Il VV Baronie è sempre stato all’ombra del NAC Breda, conservando un certo astio ed odio nei confronti dei propri compaesani più abbienti e strutturati. La rivalità non sembra sopirsi fra le fila del Baronie, ma la differenza strutturale fra i due club non ha mai concesso a questa contesa di svilupparsi in maniera significativa.

Il VV Baronie ha avuto un momento d’oro fra il 1956 e 1970 dove ha militato nella attuale “Tweede Divisie”, così abbracciando il calcio professionistico. Un vero e proprio traguardo per la compagine di Breda. Al di là del campionato di competenza, gli anni fertili del Baronie sono stati dettati dalla presenza di tre giocatori di rilievo: Nico Rijnders, Cees van Ierssel e Gerrie Deijkers. Nico Rijnders arriverà a vestire otto volte la casacca della nazionale oranje. Deijkers vincerà tre volte l’Eredivisie con il PSV Eindhoven. Un riassetto dei campionati da parte del KNVB ha condannato il VV Baronie alla terza classe amatoriale e, nonostante le violenti proteste, il club ha dovuto ricominciare dal basso. Inoltre molti degli atleti avevano lasciato il Baronie.



Il VV Baronie ha militato per diverse stagioni in Hoofdklasse, ma ora si ritrova nel Girone C della Eerste Klasse. Il Baronie ha impattato al meglio con la nuova realtà, poiché sta guidando in testa alla classifica il proprio raggruppamento. Il tempo ci dirà se il VV Baronie riuscirà a partorire un altro Rijnders o Ierssel, nel frattempo ci si auspica un progressivo rilancio dei leoni bianchi: nella speranza di un derby NAC-VV Baronie in Eredivisie.




LO STADIO


Il VV Baronie disputa le proprie gare casalinghe nel Sportkpark “De Blauwe Kei”, situato ad un aio di chilometri dal centro di Breda. 








Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top