Jupiler League: Go Ahead Eagles e NEC Nijmegen non si fanno male, che show dello Jong Ajax! Laursen trascina lo Jong PSV


GO AHEAD EAGLES E NEC NIJMEGEN PAREGGIANO 1-1: SUCCEDE TUTTO IN 3 MINUTI

Seconda giornata di Jupiler League, la serie B olandese, e già un big-match in programma. Si tratta della sfida di Deventer tra Go Ahead Eagles e NEC Nijmegen, ovvero il derby tra le due retrocesse dall’ultima Eredivisie, una direttamente, quella delle Aquile di Deventer, e una dopo i Play-Out della Nacompetitie, quella dei rosso-nero-verdi di Nimega: conclusasi sul punteggio finale di 1-1, nessuna delle due squadre ha portato a casa l’intero bottino in palio. Davanti a oltre 8.300 spettatori accorsi al De Adelaarshorst, accade tutto nel giro di 3 minuti: i primi a passare in vantaggio sono gli ospiti, all’11’, con il centravanti classe ’93 Sven Braken (che sostituisce il partente Jay-Roy Grot, accasatosi al Leeds United) abile a ribattere in rete una risposta del portiere del GAE sulla conclusione da lontano di un compagno, mentre al 14’ gli Eagles pareggiano con un dolce ma letale pallonetto dal limite dell’area di Sam Hendriks. Prima dell’inizio della gara, i tifosi di casa hanno salutato e omaggiato Sander Duits, capitano della scorsa stagione, che ritorna, all’età di 33 anni, nel club dilettantistico dove è cresciuto da giovane, il Putten.

JONG AJAX-SHOW CONTRO IL FORTUNA SITTARD, LA DOPPIETTA DI LAURSEN LANCIA LO JONG PSV, ANCORA K.O. IL CAMBUUR


Cala il poker e regala spettacolo lo Jong Ajax, che spazza via il Fortuna Sittard per 4-2 tra le mura amiche dello Sportpark De Toekomst: apre dopo appena 46 secondi di gioco Cassierra, poi vanno in rete anche Muric con una doppietta ed il talentuoso attaccante norvegese classe ’98 Dennis Johnsen, che stupisce il pubblico dribblando tutta la retroguardia della squadra ospite e deposita in rete con un bellissimo pallonetto sul portiere in uscita. È, invece, una fantastica doppietta del centravanti danese classe ’98 Nikolai Laursen a trascinare lo Jong PSV alla vittoria nel derby del Brabante in casa dell’Helmond Sport: fantastico, in particolare, il secondo gol, con il passaggio filtrante di Ritzmaier, la girata per evitare il difensore e il tiro in rete di Laursen. Finisce ancora K.O. il Cambuur, che cede per 2-0 in casa del De Graafschap (in rete Ferrarens e Van Mieghem), mentre porta a casa i primi 3 punti stagionali il Dordrecht, che ha la meglio per 2-0 sullo Jong Utrecht grazie al gol di Mutzers e del calcio di rigore del macedone Mahmudov. A punteggio pieno dopo due giornate, insieme allo spettacolare Jong Ajax, ci sono anche, un po’ a sorpresa, l’Oss (che batte il Volendam per 1-0) e lo Jong AZ (che sconfigge l’RKC Waalwijk per 2-1), neopromosso dopo la vittoria della Tweede Divisie nella scorsa stagione. Nelle altre partite, non vanno oltre lo 0-0 di partenza Telstar e MVV Maastricht, mentre finiscono 1-1 le sfide tra Almere City e Den Bosch e tra Emmen ed Eindhoven.

Ecco gli highlights delle 5 partite più importanti della 2.a giornata











Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top