Dick Advocaat sarà il prossimo allenatore del PSV Eindhoven

Dick Advocaat ha annunciato il suo ritorno in Eredivisie. A partire dalla prossima stagione, dopo l'avventura europea con la nazionale russa, de kleine generaal, soprannome datogli in riferimento a Rinus Michels, il generale, con cui Advocaat collaborò, allenerà il PSV Eindhoven.
Per Advocaat si tratta di un ritorno al Philips Stadion: a cavallo tra il 1995 ed il 1998, prima di trasferirsi ai compianti Ran
gers di Glasgow, il sessantacinquenne allenatore conquistò un Eredivisie, due coppe ed una supercoppa d'Olanda, riportando il club di Eindhoven a vincere un campionato che mancava dal 1992, all'epoca di Romario.

'C'e' un accordo verbale col club'', ha dichiarato ai media olandesi. ''Dobbiamo ancora mettere nero su bianco, mi aspetto di chiudere questa settimana'', ha spiegato Advocaat, che rimpiazzerà Philip Cocu, allenatore ad interim dopo l'esonero di Fred Rutten a marzo.
Insieme ad Advocaat, dovrebbe tornare anche Mark Van Bommel. Per il centrocampista del Milan, considerata anche l'etica dei rossoneri ed il campionato italiano ancora in corso, non c'è ancora l'ufficialità, anche se è da mesi che le parti sono vicinissime.
La scelta di Advocaat come prossimo allenatore, ha spiegato Brands, direttore tecnico del club della Philips, è conseguenza del rifiuto, da parte di Cocu, di continuare a guidare la prima squadra nella prossima stagione.
“ Il PSV si è fatto vivo un paio di settimane fa per sondare la mia disponibilità", ha spiegato Advocaat, "ed io ho risposto positivamente. Mi interessa allenare una squadra con un buon potenziale, ed il PSV ne ha tanto. C'è ancora molto lavoro da fare, ma ne discuteremo nei giorni a venire. Voglio allenare una squadra che possa vincere dei trofei.". Cozza, però, con le sue dichiarazioni, la richiesta di un solo anno di contratto. Non tutti i tifosi, infatti, hanno gradito la richiesta di Advocaat, che lascia perplessi perchè, se si vuole vincere qualcosa, non sempre basta acquistare dei giocatori, ma serve anche più programmazione.


Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top