Il punto sulla Eerste divisie: risultati e classifica dopo la 15ma giornata

Tanto tuonò che alla fine piovve: mentre manca un solo turno alla fine della “seconda fase” della Eerste Divisie 2012/2013 avviene il cambio al vertice che tutti si aspettavano. Per la quindicesima giornata del girone d’andata, l’Mvv in crisi di risultati andava a Helmond, con i padroni di casa reduci da una buona striscia positiva che li ha portati addirittura fino al terzo posto in classifica. L’avvio del club di Maastricht è propositivo, ma due occasioni clamorose a tu per tu con Van der Steen vengono banalmente sciupate da Scheurs prima e da Braken poi: per il giovane centrocampista della squadra capolista l’inizio d’una giornata decisamente negativa, che si concluderà appena 18 minuti dopo il calcio d’inizio, per un intervento a gamba tesa che gli costa l’espulsione diretta.
E’ il sintomo d’una squadra che non è ( ancora) avvezza a gestire le situazioni favorevoli e che ora, in dieci tende ad arretrare il baricentro.  Il vantaggio dell’Helmond arriva grazie a Kazklauus. L’americano è abile a seguir a rimorchio una bella azione di Guvenc per vie centrali.  Nel secondo tempo arriverà il pareggio con il belga Timmermans al 64esimo: davvero notevole la sua girata al volo, ma utile solo a portare a casa l’ennesimo punticino (il terzo consecutivo).
L’occasione per approfittare di questo ennesimo passo falso è troppo ghiotta per lo Sparta. A Rotterdam la resistenza del Fc Oss dura lo spazio di un minuto. Pronti e via e mentre alcuni dei paganti dello Spartastadion devono ancora sedersi, Deekman è già sgusciato via e ha insaccato di precisione il vantaggio dei Kastelheeren. Dopo nove minuti i gol da recuperare per i padroni di casa sono già due.  Difesa alta dell’Oss, triangolazione sulla sinistra e preciso cross al centro dove Calabro colpisce di testa e batte Koopmaans. La giornata infernale per il giovane portiere proveniente dal NEC continua sul finale di primo tempo, quando è Van Hout ad iscrivere il suo nome al tabellino dei marcatori.
Nonostante il prolungato possesso palla ancora Deekman e Martinez trovano tempo di siglare la quarta e la quinta rete, intervallati dal gol della bandiera di Mark Koot al minuto numero 67.
Nella sfida del lunedì torna al successo il Dordrecht: in casa arrivava l’Agovv e l’occasione era troppo ghiotta per non essere colta. Successo che matura solo negli ultimi quindici minuti con gol di Rijsdijck e del con il  congolese Mayele, alla terza rete stagionale.
In coda si complica la situazione per il Telstar, sconfitto dal Cambuur per 3-2. A 15 punti è solo la prima d’una serie di squadre impantanate in una situazione non ideale: resta fanalino di coda l’Excelsior, battuto dall’Omniworld, che tra Coppa d’Olande e Jupiler League non vince un match dal 3 settembre. Riusciranno a nel miracolo di fermare un lanciatissimo Sparta nella prossima giornata, nell’ultima giornata della seconda fase prevista per venerdì 9 dicembre?


Risultati 15esima giornata Eerste Divisie 2012/2013

Helmond Sport 1-1 Mvv
Sc Cambuur 3-2 Telstar
Omniworld 2-1 Excelsior
Veendam 0-3 Den Bosch
Fortuna Sittard 1-1 Fc Eindhoven
Go Ahead Eagles 2-1 Emmen

Sparta Rotterdam 5-1 Fc Oss
Volendam 0-1 De Graafschap

Fc Dordrecht 2-0 Agovv Apeldorn

Classifica Eerste Divisie 2012/2013 dopo 15 giornate

1)Sparta Rotterdam 33
2) Mvv 32 pt
3) Helmond Sport 29 pt
4) Dordrecht 28 pt
5) Sc Cambuur 27 pt
6)  Go Ahead Eagles 26 pt
7) Fortuna Sittard 25 pt
8) Volendam 24 pt
9)  De Graafschap 20 pt
10) Veendam  20 pt
11) Den Bosch 18 pt
12) Omniworld 18 pt
13)Telstar 15 pt
14) Apeldoorm 14 pt
15) Oss 14 pt
16) Eindhoven 12 pt
17) Emmen 11 pt
18) Excelsior 10 pt


Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!
 

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top