Il PSV liquida il Go Ahead Eagles con un netto 3-0 e pensa al match d'andata di martedì con il Milan

Oscar Hiljemark festeggia il suo gol del 2-0.

Bella vittoria del PSV che batte 3-0 i Go Ahead Eagles con reti di Jozefzoon, Hiljemark e Depay e pensa già all'importantissimo match di martedì sera contro il Milan. Phillip Cocu disegna per i biancorossi un 4-3-3 con Matavz punta centrale e Jozefzoon e Depay esterni d'attacco; anche Erik ten Hag, allenatore degli ospiti, utilizza lo stesso modulo, con in attacco Kolder centrale e Antonia e Houtkoop sulle fasce. 


Primo tempo di sofferenza quello del PSV che si fa mettere i piedi in testa dagli attaccanti ospiti: disastrosa soprattutto la cerniera sulla fascia destra, presidiata da Santiago Arias, a più tratti perforata dagli avversari. Già dopo un minuto le aquile si rendono pericolose con un cross di Houtkoop colpito di testa da Rijsdijk e deviato di testa da Willems; dall'angolo che ne scaturisce, un colpo di testa di Bruma fa impennare il pallone che per poco non beffa con la sua traiettoria Zoet.
Il PSV risponde con il colpo di testa di Matavz su cross di Jozefzoon, ma soffre le incursioni avversarie: arriva il giallo per Arias che commette fallo su Houtkoop e sul calcio di punizione defilato sulla sinistra, Zoet si supera deviando il tiro di un attaccante ospite. Matavz impegna Room con un diagonale velenoso, mentre Arias, già ammonito, soffre le giocate avversarie e viene sostituito da Cocu, che fa entrare alla mezz'ora del primo tempo al suo posto Joshua Brenet. Jozefzoon viene pescato con un lancio lungo ma calcia fuori mentre gli avversari chiedono il fallo per un controllo con un braccio in corsa. Un controllo errato della difesa delle aquile permette l'inserimento di Depay che aggira Room ma il suo tiro viene deviato in angolo; sul finire della prima frazione di gioco Depay prende il palo alla sinistra del portiere.

Florian Jozefzoon esulta dopo il suo colpo di tacco vincente.

Il secondo tempo si apre con il gol-gioiello di Jozefzoon, che di tacco nell'area piccola insacca su cross di Matavz da sinistra. Il PSV prende il controllo della situazione e spinge all'attacco alla ricerca delle reti che permetterebbero di mettere al sicuro il risultato. Il diagonale di Maher viene parato a terra da Room, mentre poco dopo arriva il raddoppio di Hiljemark che trova l'agolino basso con un tiro da fuori area al termine di un'azione confusa. Gli ospiti si rendono pericolosi con un tiro di Antonia che lambisce il palo e con un'altra conclusione del neo entrato Falkenburg. A otto minuti dal termine Depay si incarica di un calcio di punizione da 28 metri per un fallo su Willems e mette dentro il 3-0 finale: Room devia il pallone sul palo destro e rimbalza in rete. Ecco gli highlights in HD del match contro le aquile:



Dopo il 3-0 al Go Ahead Eagles i biancorossi possono pensare alla gara di andata dei play-off di martedì contro il Milan: al Philips Stadion ci sarà il tutto esaurito, infatti i biglietti erano già finiti a metà della scorsa settimana, chiaro segno dell'importanza del match in casa PSV.

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!
 

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top