NAC Breda, preso in prestito Perica, giovane croato di proprietà del Chelsea

 
 
Presente allo stadio per assistere alla gara (persa) dei suoi nuovi compagni di squadra, il diciottenne Stipe Perica, confermato da Jeffrey van As come nuovo acquisto del NAC Breda, è chiamato all'impresa di rinforzare il reparto offensivo dei gialloneri, attualmente composto da Lurling e Schalk.
Acquisto di prospettiva del Chelsea, che lo ha pagato quasi 2 milioni e mezzo, strappandolo ai croati dell'NK Zadar, Perica è stato tra i convocati della Croazia Under 20 ai recenti Mondiali di categoria, guadagnando le luci della ribalta essendo il più giovane della spedizione ed avendo segnato una rete contro la Nuova Zelanda.
Dotato da madre natura di un fisico ben strutturato (è alto 192 centimetri, pesando 78 kg), si tratta di un centravanti forte e resistente, che a dispetto della propria altezza riesce a risultare anche molto dinamico, supportando i compagni che gli giocano ai lati o alle spalle. Giocatore che da il meglio di se in area di rigore, si tratta di un potenziale top-scorer, avendo nella finalizzazione e nel senso del goal alcuni dei suoi punti di forza.
Non essendo riuscito ad ottenere il permesso di lavoro per l'Inghilterra, il Chelsea ha deciso di mandarlo in Olanda, là dove la collaborazione con un altro club (il Vitesse) ha già dato i suoi frutti.
Arrivato in prestito secco per un anno, Perica sarà già convocabile a partire dal prossimo weekend, quando il NAC affronterà il Feyenoord, ancora fermo a 0 punti in classifica.

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!
 

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top