Brasile 2014, la FIFA definisce le modalità del sorteggio. L'Olanda rischia un girone di ferro


La FIFA ha chiarito, durante una conferenza stampa pre-sorteggio, i criteri con cui, venerdì alle 17 saranno composti i gironi del Mondiale che si terrà a giugno prossimo in Brasile: nella prima fascia sono collocate le "teste di serie", ovvero le prime 7 del ranking FIFA dello scorso ottobre più il Brasile in qualità di Paese ospitante, mentre nelle altre tre fasce le nazionali rimanenti sono state divise in base a criteri geografici (una delle europee non teste di serie, una delle nordamericane e asiatiche e una con le rimanenti sudamericane e africane). 




Ma la fascia delle europee non teste di serie sarà composta da 9 squadre, mentre quella con sudamericane e africane ne avrà 7: in conferenza stampa il segretario generale Jerome Valcke ha spiegato che verrà effettuato un sorteggio preliminare per decidere la nazionale che verrà aggregata alla fascia delle sudamericane e africane, evitando di deciderla a priori, in base al ranking FIFA (così facendo, la squadra sarebbe la Francia): "Prima del sorteggio vero e proprio estrarremo a sorte una pallina dall'urna 4, quella delle europee, e la metteremo nell'urna 2 assieme alle cinque africane, Cile ed Ecuador". 

Ma c'è di più: l'europea "ricollocata" nell'urna 2 verrà subito accoppiata con una delle teste di serie sudamericana, per evitare di avere un girone formato da 3 europee (sono vietati inoltre i gruppi con 2 sudamericane). L'europea messa nel'urna 2 avrebbe così il 25% di possibilità di ritrovarsi nel gruppo il Brasile, in quanto le sudamericane delle teste di serie sono quattro, mentre le altre europee avrebbero una percentuale dimezzata di essere abbinati con la Seleçao. Se l'Olanda venisse spostata nell'urna 2, non solo si potrebbe ritrovare con Brasile o Argentina (nella migliore delle ipotesi Colombia o Uruguay), ma rischia di pescare una big d'Europa nell'urna 4, come Italia o Francia (nella migliore delle ipotesi arriverebbe la Grecia o la Bosnia). In base a tutto ciò, il gruppo migliore possibile comprenderebbe Svizzera, Algeria e Iran, mentre il peggiore possibile vedrebbe la nazionale orange contro Brasile, Francia e Stati Uniti.



Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!
 

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top