Il PSV pensa ad Alex Schalk per l'attacco

Alex Schalk
Alex Schalk, classe '92, era predestinato sin dalle giovanili a sfondare nel NAC Breda. L'impatto in prima squadra, nel 2011, è stato dei migliori, ma la sua carriera non è proseguita rispettando le premesse. 
L'attaccante, prodotto del settore giovanile dei Rats, non ha trovato l'adeguato spazio fra le fila dei gialloneri, complice una scarsa stima che l'allenatore Gudelj riversa in lui e un paio di prestazioni sotto le aspettative. 

"(Ri)lanciare i giovani", questo è il motto di Cocu, e non a caso il PSV starebbe pensando ad Alex Schalk come sostituto dell'infortunato Matavz, anche in virtù delle prestazioni poco esaltanti di Jurgen Locadia. 
La modalità della trattative è da definire: il NAC, di fronte ad una buona offerta, sarebbe pronto a cederlo immediatamente,  ma non va sottovalutata l'ipotesi, alquanto paradossale, del prestito, in cui una squadra piccola come il NAC manderebbe in prestito un giocatore, con l'intento di dargli minuti nelle gambe, in una big come il PSV. 

Fonte:Yellow Army Italia

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!
   
Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top