Focus sullo Slovan Liberec, prossimo avversario dell'AZ in Europa League


LA STORIA - Fondato nel 1958, lo Slovan Liberec ha conquistato nella sua storia 3 campionati (2002, 2006 e 2012) e una coppa nazionale (2000), riuscendo a diventare la terza forza della Gambrinus Liga, dopo Sparta e Slavia Praga, le due squadre più titolate della Repubblica Ceca. 

Attualmente lo Slovan si trova al sesto posto in campionato, tuttavia il terzo posto dista appena tre lunghezze; la corsa scudetto è diventata una lotta a due tra Sparta Praga e Viktoria Plzen, con quest'ultimi campioni in carica della Gambrinus Liga, che riprenderà questo weekend dopo la lunga pausa invernale (l'ultima giornata finora disputata è la 16a, giocata il 1° dicembre 2013).

IL CAMMINO EUROPEO - Classificatosi terza nell'ultimo campionato ceco, ha avuto la meglio sui lettoni dello Skonto Riga (sconfitta 2-1 in trasferta e vittoria 1-0 in casa), ha poi eliminato con un doppio 2-1 gli svizzeri dello Zurigo, prima di far fuori a sorpresa l'Udinese, vincendo 3-1 al Nereo Rocco di Trieste e pareggiando 1-1 in casa. 

Inserita nel gruppo H della fase a gironi di Europa League, si è qualificata agli ottavi come seconda, alle spalle del Siviglia e davanti a Friburgo e Estoril Praia. Nella prima giornata i cechi pareggiano 2-2 in casa dei tedeschi, mentre nelle successive partite collezionano una vittoria per 2-1 contro i portoghesi dell'Estoril, due buoni pareggi per 1-1 (sia in casa che al ritorno) contro il Siviglia e una sconfitta in casa per 2-1 contro il Friburgo; all'ultima giornata si qualificano vincendo 2-1 in Portogallo. 



LO STADIO - La formazione ceca gioca le sue partite casalinghe allo Stadion U Nisy (9.900 posti), situato nella zona nord della città di Liberec. L'impianto prende il nome del fiume Nysa Łużycka, che scorre proprio dietro alla North Stand (la tribuna sulla destra nella foto sopra), mentre la tribuna opposta (a sinistra) è incorporata e poggia su una roccia.


IL BOMBER - Il giocatore che ha segnato più reti con la maglia dello Slovan nell'attuale stagione è il trequartista 23enne ucraino Sergiy Rybalka, capace di siglare 5 gol in 15 match in campionato e 3 gol in 11 partite in Europa League.

LA FORMAZIONE - Ecco la probabile formazione dei cechi contro l'AZ Alkmaar:


Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!  


Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

1 Commenti a quello che hai letto:

  1. Partita interessante anche se i cechi(spero di no!!!!!) arrivano dalla lunga pausa invernale, anche qui avrei preferito non si affrontassero perchè sono di parte tra le 2 contendenti!

    RispondiElimina

Back
to top