Il Groningen installa i pannelli solari sul proprio stadio grazie ad un progetto di crowdfunding


Il Groningen diventerà il primo club olandese ad avere la propria fonte di energia solare, grazie agli oltre 500 pannelli solari installati sul tetto dell'Euroborg.
Inaugurata domenica pomerigio, la copertura fotovoltaica è stata realizzata grazie ad un progetto di crowdfunding, grazie ai quali gli investitori privati hanno potuto acquistare un pannello versando poco piu di 500 euro, in cambio dei quali si riceve una zonbligatie, vale a dire "un'obbligazione solare". 

L'iniziativa è stata presentata da Robbert Klaver, direttore commerciale del club biancoverde, insieme ad Erwin van Laethem (CEO di Essent, l'azienda che si è occupata di installare i pannelli) e Sveen Pluut, presidente della 1 million Watt foundation.
Per l'occasione è stato reso noto che sul tetto dello stadio c'è spazio per altri pannelli, quasi il doppio rispetto a quelli già installati, e che ne sono già stati riservati oltre 200 per la seconda fase di realizzazione del progetto.

Seguendo l'esempio del Werder Brema, che ha posato oltre 20mila pannelli sul Weserstadion, Robbert Klaver ha dichiarato che "così il Groningen è passato dalle parole ai fatti, diventando il club più ecosostenibile e rispettoso dell'ambiente in Olanda". 

L'Euroborg, detto anche la cattedrale verde, da oggi sarà ancor più verde.

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!
 

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top