Ufficiale: Van Gaal nuovo allenatore del Manchester United dopo i Mondiali


Louis Van Gaal sarà il nuovo allenatore del Manchester United. Il club ha confermato l'ingaggio del 62enne dopo i Mondiali, durante i quali guiderà l'Olanda, con un contratto triennale.
Ryan Giggs, allenatore ad interim dopo la cacciata di David Moyes, gli farà da assistente.
L'arrivo di Van Gaal all'Old Trafford metterà, oltre a Robin Van Persie, altri giocatori olandesi al centro del progetto di rinascita dei red devils: non è un segreto quello riguardante la stima del tecnico ex Ajax, Barcellona, AZ e Bayern Monaco per Kevin Strootman ed Arjen Robben, definiti mesi fa, dallo stesso c.t., come gli unici certi di una convocazione per il Mondiale.
Occhio anche a Memphis Depay, che il PSV sta provando a trattenere nonostante i diversi approcci che arrivano dai club più importanti d'Europa. L'attaccante, non ancora ventenne, piace, e non poco, all'allentore, che potrebbe chiamarlo per integrare il reparto offensivo del suo futuro club.
Un consistente budget messo a disposizione di Van Gaal da parte della proprietà del Manchester United, quindi, sembra garantire future scintille in sede di calciomercato estivo.


Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!
 

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

1 Commenti a quello che hai letto:

  1. Ottima scelta direi x lo United! Da simpatizzante dei red devils spero faccia grandi cose e riporti il club ai vertici!

    RispondiElimina

Back
to top