L'Heerenveen scioglie il contratto con Lumu, giovane talento ribelle


Jeroen Lumu ci è cascato di nuovo. Il giovane attaccante, che a fine agosto aveva firmato un contratto con l'Heerenveen, dopo alcuni comportamenti non proprio professionali, si è visto rescindere il proprio contratto con il club frisone. La decisione è stata immediata, ha spiegato Hans Vonk, direttore tecnico dell'Heerenveen. "Abbiamo fatto di tutto per aiutare Jeroen a vivere la vita di un calciatore professionista, ma non ha funzionato", ha poi riferito il dirigente ai media olandesi, evitando di entrare nel merito della questione.
Da alcune indiscrezioni trapelate, però, pare che Lumu fosse particolarmente amante della vita notturna e degli eccessi, cosa che mal si concilia con la vita del calciatore. In aggiunta a questo, il ragazzo sembra essere anche un tipo da prendere con le molle, il che ha reso quasi impossibile la sua convivenza con i compagni in ben tre squadre diverse. Lumu ha esordito tra i professionisti a 16 anni, con la maglia del Willem II, prima di essere ceduto ai bulgari del Ludogorets, dove è rimasto solo un anno prima di essere di nuovo svincolato, non avendo inciso nè convinto i dirigenti del club. Inizialmente, le sue prestazioni avevano incuriosito tanti talent scout europei, intenzionati a portare il talentuoso attaccante alla propria corte.
In Italia, stando ad alcuni rumors, la Juventus avrebbe fatto un sondaggio con la dirigenza del Willem II per tentare di bissare una operazione simile a quella che ha portato Bouy dall'Ajax alla corte bianconera a Vinovo. La nuova chance per Lumu, sul finire della sessione estiva di calciomercato, è arrivata dalla Frisia: il contratto di un anno è stato offerto dall'Heerenveen nella speranza di vederlo finalmente maturare, come uomo e come calciatore. La situazione, però, si è risolta con un nulla di fatto ed ora il ragazzo, non ancora ventenne, si trova senza contratto e nella posizione di dover riflettere sul suo futuro di calciatore.


  Posteshop
Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top