I migliori giovani della 18° giornata di Eredivisie


Adam Maher (20 luglio 1993) Vitesse - PSV 0 a 1 - Un goal e una traversa a coronare una prestazione da leader a tutto tondo. Il giovane talento dei boeren ha già messo alle spalle la scorsa stagione, durante la quale era apparso, come del resto tutto il PSV, piuttosto sotto tono.
Eguagliato, dopo appena metà campionato, il centrocampista ha già eguagliato il suo migliore score (7 goal in 31 partite, risalente al 2012/13) in Eredivisie.

Mitchell Dijks (9 febbraio 1993) Willem II - GA Eagles 1 a 0 - Il laterale sinistro ex Ajax, in una delle settimane più difficili per la sua squadra, gioca una partita sontuosa, annullando tutti i rivali sulla sua fascia. Se i tricolores tornano a vincere, è anche merito suo. 

Sam Larsson (10 aprile 1993) Utrecht - Heerenveen 1 a 2 - L'ala sinistra svedese (in foto) trova il suo secondo goal della stagione, dimostrando una notevole capacità di inserimento in area di rigore. Perfetto nel tempismo in occasione del 2 a 0, Larsson mostra come, ancora una volta, in Frisia sappiano fare dell'ottimo scouting in Scandinavia.

Sven van Beek (28 luglio 1994) Feyenoord - Twente 3 a 1 - La partenza di De Vrij e Martins Indi ha regalato spazio a questo ragazzo, entrato pienamente nelle grazie di Rutten, e ci ha fatto scoprire uno dei migliori difensori del campionato. Solido ed attento, non è un caso se nelle 22 partite giocate fino ad ora, non è mai stato sostituito. 

Carlo de Reuver (29 gennaio 1995) Heracles - Excelsior 0 a 3 - Tre tiri, tre goal. De Reuver quest'anno è stato letale, specie da subentrato. Siglando il 3 a 0 contro l'Heracles dopo appena 14 secondi, batte il precedente record (sempre suo!) del goal più veloce di un calciatore appena entrato in campo quest'anno in Eredivisie.

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top