Paura nella notte all'Amsterdam Arena: camion di erba artificiale va in fiamme, ingenti danni ai murales


Attimi interminabili di paura la notte scorsa all’Amsterdam ArenA, quando attorno alle 5:30 di questa mattina un camion parcheggiato tra il terreno di gioco e le tribune è andato in fiamme, venendo completamente distrutto dal fuoco, insieme al murales dietro a esso e a decine di seggiolini, come ha confermato lo stesso sito ajacide. Con gli uomini di Frank de Boer alcaldo di Doha per la preparazione alla seconda parte di stagione, all’ArenA è in corso un piano di ristrutturazione che comprende, in particolare, la sostituzione di strisce di erba artificiale intorno al terreno di gioco, progetto al quale il camion bruciato nella notte era adibito.


Secondo un portavoce dei Vigili del Fuoco di Amsterdam, che sono intervenuti con diverse autopompe, non era presente nessuno al momento dello scoppio dell’incendio, che comunque è stato domano in poco tempo. A causa del fuoco un’enorme nuvola di fumo si è accumulata all’interno dell’impianto, nonostante il tetto fosse sempre aperto. L’incendio ha gravemente danneggiato una serie di murales posizionati immediatamente sotto la F-Side (la curva sud dello stadio dove siedono i tifosi organizzati), che, secondo la televisione locale di Amsterdam AT5, era stato realizzato poco dopo l’apertura dello stadio da Sven Westendorp, un membro di spicco del nucleo duro dei tifosi ajacidi. Clicca qui per vedere il video delle fiamme.

(Fonte foto: http://www.at5.nl)

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top