Italiane, occhio all'Eredivisie. Otto calciatori consigliati alle squadre di Serie A


Con i campionati nazionali entrati nelle fasi finali e senza le distrazioni dettate da un eventuale Mondiale o Europeo, i tifosi possono cominciare a sognare le trattative che infiammeranno l'estate calcistica.
Il campionato olandese, come di consueto, offre tante buone occasioni che potranno rivelarsi affari per chi, disposto a spendere relativamente poco, vuole acquistare giocatori giovani ma già esperti.

Il primo nome della lista, in cui non rientrano volutamente i vari Wijnaldum, Klaassen etc, è quello di un giovanissimo big, vale a dire Jetro Willems (contratto in scadenza nel 2017), terzino sinistro del PSV Eindhoven, che a soli 21 anni ha già raccolto quasi 150 presenze in prima squadra tra campionato, coppa e competizioni europee. Il valore di mercato è di 6 milioni, ma è destinato a salire a dismisura nei prossimi mesi. Juventus e, in ottica rifondazione, Milan, potrebbero essere le piazze destinate ad accoglierlo nel nostro paese.


Tra i sicuri partenti c'è sicuramente Tjaronn Chery, ventiseienne centrocampista offensivo del Groningen, su cui sembra esserci forte il Galatasaray. Qualora la trattativa con i turchi dovesse subire dei rallentamenti, potrebbe interessare alla Sampdoria, il cui centrocampo sembra essere destinato ad una mini-rivoluzione a partire dalla prossima stagione. Con 4 milioni si può prendere un calciatore che quest'anno ha raccolto 14 goal ed 11 assist tra Eredivisie e Coppa d'Olanda.

Resta sempre caldo il nome di Ricardo Kishna, ventenne ala destra dell'Ajax, dotato di grandi mezzi tecnici ma ancora un pò immaturo. Ha un contratto in scadenza nel 2016 e, soprattutto, rientra nella scuderia di Mino Raiola, da sempre abile a trattare con le squadre italiane. L'Ajax, che in quel ruolo è ben coperta, può privarsene per un prezzo relativamente basso e Milan, Inter e Lazio restano alla finestra.
Nello stesso ruolo gioca anche Jesus Manuel Corona, ala destra di 22 anni che in due stagioni al Twente ha iniziato a tracciare un futuro brillante. Va in scadenza nel 2018, ma la crisi societaria dei Tukkers potrebbe spingerli ad accettare, se dovessero arrivare, anche offerte inferiori rispetto alle richieste iniziali di 7 milioni di Euro. L'Udinese, che saluterà Di Natale a fine anno, potrebbe provare una scommessa che sarebbe tipica del club guidato da Gino Pozzo.
Di proprietà del Twente anche Hakim Ziyech, centrocampista di 22 anni dotato di grande visione, intelligenza tattica ed il vizietto degli assist. La concorrenza è fortissima, ma potrebbe pensare a lui il Napoli, sempre attento ai colpi in prospettiva e bisognoso di rinnovare il centrocampo.


L'ultima raffica di nomi parte con quello di Tonny Trindade de Vilhena, giovanissimo centrocampista del Feyenoord, in scadenza nel 2016, che dopo aver vissuto l'ultima stagione ai margini della squadra titolare, ora vuole cambiare aria. Lo vuole il Southampton di Koeman, suo ex allenatore, ma Napoli, Milan e Roma restano vigili su di lui.
Interessante anche Eric Botteghin, difensore di 27 anni, di proprietà del Groningen, di nazionalità brasiliana ma con passaporto italiano. Tra i migliori difensori del campionato olandese, può interessare a Verona, Genoa, Udinese o addirittura ad una neo-promossa disposta a spendere circa 2 milioni di Euro.
Si chiude con Marko Vejinovic, centrocampista di venticinque anni del Vitesse, che potrebbe interessare all'Empoli per sostituire Valdifiori, ceduto al Napoli. Il giallonero sembra in procinto di trasferirsi al Feyenoord, ma un colpo di coda, in chiave mercato, non è da sottovalutare!


Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top