Eredivisie - PSV, Narsingh risolve la pratica Groningen con una doppietta


Occorre più del previsto alla vigilia al PSV Eindhoven per liquidare il Groningen, già battuto due settimane fa nello Johan Cruijff Schaal e sconfitto di nuovo quest’oggi per 2-0, grazie alla doppietta di Narsingh, dopo una partita molto equilibrata e condotta a viso aperto dai biancoverdi di Van de Looi, vogliosi di dire la loro anche in casa dei campioni d’Olanda in carica. Un possesso sterile, a dir la verità, per gli ospiti, giunti al tiro appena quattro volte, ma solo due di questi erano indirizzati nella porta di Zoet.

Lo 0-0 di partenza dura appena 6’, giusto il tempo per i Boeren di prendere il controllo del pallone e di provare l’affondo verso la porta di Padt: Lestienne con un lancio illuminante da centrocampo trova Narsingh sul filo del fuorigioco, che aggira l’estremo difensore del Groningen e manda il pallone in rete con un lento rasoterra che si infila sul secondo palo. De Leeuw e compagni non riescono a reagire al gol subito e così è Maher a rendersi pericoloso con una conclusione da lontano che fa la barba al palo sinistro. 

Sul finire del tempo un brutto intervento di Kappelhof su Guardado (nel video sotto) lanciato verso la porta avversaria in contropiede viene punito solo con l’ammonizione dall’arbitro Makkelie, anche se l’irruenza del gesto verso il calciatore messicano poteva costare al difensore centrale anche l’espulsione diretta. Secondo voi era da cartellino rosso?




Nella ripresa il PSV amministra il minimo vantaggio acquisito e cerca pazientemente il varco giusto per chiudere il match, rischiando però anche qualcosa con un alcuni pericolosi passaggi in difesa che mettono i brividi agli oltre 31.000 tifosi di casa giunti al Philips Stadion. Narsingh ha l’occasione d’oro per siglare il 2-0 ma, a tu per tu con Padt, si fa respingere il pallone dal portiere del Groningen, mentre Brenet crea l’illusione del gol con un tiro dai 30 metri che si infrange sui montanti sopra la porta di Padt. I Boeren si rivelano poco cinici sotto porta e il Groningen non disprezza ad attaccare, facendo risultare la gara piacevole ed in equilibrio, fino al raddoppio del PSV al 77’: Narsingh firma la sua doppietta personale con un destro a giro che non lascia scampo a Padt, dopo una bella finta che mette fuori gioco il diretto avversario. Il 2-0 scuote gli ospiti che si gettano in attacco con alcune vane incursioni di De Leeuw e Tibbling chiuse bene dalla difesa dei biancorossi. Al 80’ il man of the match lascia il campo per Pereiro, sfortunato all’esordio sette giorni quando si è rotto il setto nasale in un contrasto e oggi sul terreno di gioco con una vistosa maschera nera sul volto. Lestienne chiude una triangolazione con Propper, molto positivo anche oggi, e impegna il portiere del Groningen, mentre l’ultimo acuto della partita è di De Leeuw, che costringe con un colpo di testa Zoet alla grande parata sul primo palo basso. 

Ecco gli highlights della partita:



(Fonte foto: http://nos.nl)


Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top