I talenti del calcio olandese: Simon Gustafson, il centrocampista totale del Feyenoord


Simon Gustafson nasce nel 1995, in Svezia, ed è dotato di una fisicità importante con i suoi 185 centimetri di statura ed una muscolatura notevole. Nato calcisticamente nel Fässbergs, compagine di della municipalità di Mölndal che si trova nella Svezia meridionale, il giovane Gustafson conquista con il suo club d’origine la Gothia Cup, torneo riservato al dilettantismo giovanile che si disputa a Göteborg e di grande rilievo nel panorama europeo nel 2012. Con il Fässbergs, tra le serie cadette svedesi, disputa 47 match condite da 13 reti.

Nel 2013 il BK Hacken lo preleva dal club di origine e lo inserisce immediatamente nella prima squadra, nonostante la giovane età. Insieme al fratello gemello Samuel, conquista una posto da titolare in mezzo al campo ed addirittura la fascia da capitano in determinate occasioni. Simon tocca quota 68 partite con la compagine giallonera e sigla 14 goal in due stagioni, tanto da attirare su di se le attenzioni dei sempre attenti talent scout di mezza Europa. Di lui si accorge anche il C.t. della Svezia, che nel gennaio del 2015 lo fa esordire con la maglia della nazionale maggiore contro la Costa d'Avorio.
L'Allsvenskan è un trampolino di lancio e così, nell’estate del 2015, però è il Feyenoord ad avere la meglio nella contesa per il giovane talento svedese. I Rotterdammers scuciono all’Hacken 1,5 milioni di € per il cartellino di Gustafson, che sigla un contratto quadriennale per giocare in un campionato ideale per talenti che devono incamerare minuti nelle gambe e, soprattutto, esperienza.
L’impatto con la maglia biancorossa è strepitoso, nonostante il periodo iniziale di ambientamento che è necessario per un ragazzo ventenne trasferitosi in una città grande come Rotterdam ed un ambiente torrido come quello dello stadio De Kuip. Gustafson con nove partite all’attivo, tre reti e 6 assist alla metà di dicembre è la sensazione di questa Eredivisie. Una arma in più nell’arsenale di Giovanni Van Bronckhorst che sta risultando positiva in questa prima metà di campionato.
Come già detto, si tratta di un calciatore dotato di una fisicità importante, statura e muscolatura che non gli precludono nessun tipo di giocata o ruolo: una pedina perfetta per il calcio moderno, visto che parliamo di un calciatore estremamente duttile che può ricoprire tutti i ruoli del centrocampo: da mediano a trequartista.Il fisico del talento svedese è abbinato ad una tecnica individuale notevole, che gli consente sempre una giocata interessante con i suoi suggerimenti in profondità o nello stretto. Non essendo dotato di un tiro efficace dalla lunga distanza, Gustafson predilige l’assistenza ed il dialogo con il compagno, essendo anche abile ad inserirsi sia palla al piede che senza pallone, sempre con una grande freddezza e calma.Tra i suoi punti forti c'è la dedizione al pressing sul portatore di palla per sradicargli il pallone e partire repentinamente in contropiede. Gustafson ha il pregio di gestire ottimamente e sapientemente la sfera, attendendo l’inserimento del compagno o partendo in un’azione personale. È un calciatore altruista, ma non disdegna la via della rete.

Considerato il prezzo del cartellino è stato un vero affare quello del Feyenoord, tanto che sul popolare sito transfermarkt la stima del valore monetario di Gustafson si aggira già sui 2 milioni di €.
È un calciatore di assoluta prospettiva e si sta laureando come uno dei migliori centrocampisti dell’Eredivisie, ricordando a tratti
Nemanja Gudelj per l’apporto a livello difensivo, ma con la tecnica di Adam Maher. Una commistione letale per le squadre avversarie ed una nota positiva per l’Olanda del calcio totale che ha ritrovato un centrocampista eclettico. Peccato non abbia il passaporto olandese. 





Fonte foto: http://images.performgroup.com

Tutti i diritti riservati all'autore. Nel Caso si o si effettuino riporti Citazioni Il Pezzo altrove Si e pregati di riportare Anche il collegamento all'articolo originale.

L'articolo ti e piaciuto? Vieni a parlarne su Facebook, pagina Sulla ufficiale del Calcio Inglese blog!

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top