Champions League, l'Ajax pesca il Nizza di Balotelli. Europa League, Osijek o Lucerna per il PSV, Haugesund o Lech Poznan per l'Utrecht


CHAMPIONS LEAGUE - L'avversario dell'Ajax nel terzo turno preliminare di Champions League sarà il Nizza, che ha concluso la scorsa Ligue 1 al terzo posto e che può contare tra le sue fila l'attaccante italiano Mario Balotelli. È questo l'esito dello sfortunato sorteggio effettuato oggi a Nyon: una sfida certamente non facile attende ora la compagine di Marcel Keizer, che poteva pescare squadre sicuramente più facili da affrontare come Steaua Bucarest, Young Boys, Istanbul Basaksehir o AEK Atene.

Andata il 25 o 26 luglio all'Allianz Riviera, ritorno l'1 o 2 agosto alla Johan Cruijff Arena. Ricordiamo che l'Ajax non accede alla fase a gironi della Champions League partendo dai preliminari dal lontano 2010, mentre lo scorso anno passò il terzo turno eliminando i greci del PAOK Salonicco, ma venne fermato ai Play-Off dai russi del Rostov, andando poi in Europa League.





EUROPA LEAGUE - Nonostante il sorteggio del terzo turno preliminare di Europa League effettuato oggi a Nyon, PSV Eindhoven ed Utrecht non conoscono ancora con certezza la propria avversaria al prossimo turno. Non sarà facile per l’Utrecht di Erik Ten Hag, che, qualora dovesse passare il secondo turno preliminare (eliminando i maltesi della Valletta, vincendo il ritorno di giovedì 20 luglio, dopo lo scialbo 0-0 di ieri all’Hibernians Stadium), si ritroverà di fronte i norvegesi dell’Haugesund o i polacchi del Lech Poznan: questa sfida del secondo turno, infatti, è ancora del tutto aperta, con l’Haugesund che ha sconfitto all’andata in casa per 3-2 il Lech, ma tutto è ancora in bilico in vista del ritorno in Polonia della settimana prossima, visto anche la rete del 2-3 del Lech che è stata siglata all’ultimo secondo di gara e che potrebbe risultare decisiva ai fini del passaggio del turno. Qualora dovesse passare il Lech Poznan, si tratterebbe di una sfida decisamente non facile per gli Utregs.


È andata sicuramente meglio al PSV Eindhoven, che ha pescato la vincente della sfida del secondo turno tra i croati dell’Osijek e gli svizzeri del Lucerna: dopo l’andata conclusasi con una netta vittoria per 2-0 dell’Osijek, nel ritorno di giovedì in Svizzera il Lucerna non starà sicuramente a guardare e proverà la rimonta, che sembra, però, improbabile. In entrambi i casi, è una sfida decisamente alla portata per i Boeren di Phillip Cocu. Andata fissata per il 27 luglio (che sia Utrecht, qualora passasse il turno, che PSV Eindhoven giocheranno in casa), ritorno una settimana più tardi, il 3 agosto, per entrambi i club olandesi in trasferta. Molto probabile che l'Utrecht disputi anche questo terzo turno al Mandemakers Stadion di Waalwijk, in quanto lo Stadion Galgenwaard sarà impegnato con gli Europei femminili fino al 25 luglio, data dell'ultima partita a Utrecht.


CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top