Europei femminili: le Leonesse Oranje scrivono la storia, l'Olanda si laurea campione d'Europa!


È stata una partita sofferta e combattuta fino all’ultimo minuto quella che ha incoronato campione d’Europa la Nazionale olandese femminile, allenata da Sarina Wiegman, dopo aver sconfitto in una bellissima ed emozionantissima finale al De Grolsch Veste la Danimarca per 4-2. Sei gol, mille emozioni: non è mancato nulla a Enschede, al termine di un Europeo femminile condotto in maniera pressoché perfetta dalle Leonesse Oranje, che scrivono la storia e salgono per la prima volta in assoluto su un meritatissimo tetto d’Europa.

Davanti a 28.182 tifosi accorsi in massa al De Grolsch Veste, nuovo record assoluto di spettatori per un match di calcio femminili in Olanda, le Leonesse Oranje non iniziano nel migliore dei modi, subendo le manovre offensive delle danesi e la pressione del tifo di casa: l’equilibrio dello 0-0 di partenza si rompe dopo appena 6’ di gioco, con Sanne Troelsgaard che travolge in area di rigore Kika van Es e l’arbitro, la svizzera Esther Staubli, non ha dubbi e assegna il penalty. Dagli 11 metri il portiere olandese Sari van Veenendaal non può nulla sulla conclusione perfetta di Nadia Nadim, che porta la Danimarca sull’1-0.

Ma le migliaia di tifosi oranje allo stadio e i diversi milioni davanti alla televisione non hanno nemmeno il tempo per disperarsi che già l’Olanda riesce a trovare il prezioso pari: al 10’ Jackie Groenen imbastisce un contropiede fulminante lanciando sulla fascia destra Shanice van de Sanden, la quale non ci pensa due volte a puntare la diretta avversaria, il terzino sinistro danese Cecilie Sandvej, superarla e mettere un ghiotto pallone al centro per Vivianne Miedema. La numero 9 oranje deposita il pallone in rete ed è già 1-1. L’Olanda inizia piano piano a prendere coraggio, schiacciando le scandinave nella propria area di rigore: al 28’ Lieke Martens prova la conclusione di mancino dai 20 metri, il portiere danese si tuffa in ritardo e il pallone si infila nell’angolino basso. È 2-1 per le padrone di casa.

Partita in ghiaccio? Macché. La Danimarca non si scompone e dopo appena 5’ trova l’immediato pareggio, grazie ad un contropiede finalizzato da Pernille Harder: al 33’ il capitano danese si invola in solitaria verso il portiere Van Veenendaal, superando in velocità la difesa oranje e siglando il 2-2. Dopo 45 minuti puntellati da tantissime emozioni, il pubblico de De Grolsch Veste ha giusto il tempo dell’intervallo per riprendersi, perché dopo 6 minuti ricominciano i gol. Al 51’ conquista un calcio di punizione da posizione assai invitante, centrale e pochi metri fuori dall’area di rigore, pennellando un destro rasoterra che beffa le danesi, aggira la barriera e si infila sul secondo palo, lasciando di sasso il portiere Petersen. Dal gol del 3-2 inizia la sofferenza per l’Olanda, con entrambe le squadre che si riversano in attacco e collezionano ottime occasioni da gol: la Miedema sfiora l’ennesima marcatura per le oranje, sbagliando a tu per tu con l'estremo difensore danese, mentre sull’altro fronte è Frederikke Skjødt Thøgersen ad andare vicina al gol del 3-3.


La Danimarca pressa in maniera disperata, trovando di nuovo una buona chance di pareggiare i conti con il tiro al volo di Troelsgaard che fa gelare il sangue a tutti i tifosi olandesi, finendo, però, appena fuori l’incrocio dei pali della porta difesa da Van Veenendaal. Il finale di gara è a dir poco snervante, ma all’89’ è Vivianne Miedema a risolvere la situazione: contropiede velocissimo sulla fascia sinistra, l’attaccante numero 9 si invola, punta la diretta avversaria, una finta e il rientro sull’interno, il tiro che si insacca in rete. Esplode di gioia tutto lo stadio, ora non ci sono più dubbi: l’Olanda è sul tetto d’Europa per la prima volta nella propria storia!

Lieke Martens premiata come "Miglior giocatrice del torneo"


La premiazione dell'Olanda: le Leonesse alzano al cielo il trofeo

Clicca QUI per vedere gli highlights della finale di Eurosport


La bellissima Nazionale olandese che ha scritto la storia vincendo per la prima volta gli Europei femminili, sconfiggendo per 4-2 la Danimarca in finale a Enschede.

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top