Jupiler League: scivola il Go Ahead Eagles, il NEC Nijmegen fa subito la voce grossa, lo Jong Ajax punisce il Cambuur



IL GO AHEAD EAGLES SCIVOLA A MAASTRICHT AL 90’, IL NEC NIJMEGEN FA SUBITO LA VOCE GROSSA E NON DÀ SCAMPO ALL’ALMERE CITY

È ripartito lo scorso weekend, una settimana dopo l’inizio dell’Eredivisie, il campionato di Jupiler League, che vede ai nastri di partenza alcune squadre osservate speciali, come sicuramente le neo-retrocesse NEC Nijmegen e Go Ahead Eagles. E proprio il NEC parte subito forte, battendo con il punteggio di 3-1 l’Almere City e confermandosi come una delle compagini favorite per la promozione: decisiva la doppietta di Jordan Larsson, attaccante svedese classe ’97, figlio del celebre Henrik, centravanti di Feyenoord, Celtic e Barcellona, vincitore di due Coppe d’Olanda negli anni ’90 con i Rotterdammers e di una Champions League nel 2006 con i catalani. Da sottolineare anche la prestazione di un altro classe ’97, Arnaut Danjuma, autore di un gol e due assist nella gara del Goffertstadion.

Parte con il piede sbagliato, invece, il Go Ahead Eagles, che sotto la pioggia battente che non ha lasciato scampo al De Geusselt è uscito sconfitto dal MVV Maastricht per 4-3: dopo un emozionante botta e risposta tra le due compagini, con Sam Hendriks, attaccante degli Eagles classe ’95, autore di una doppietta, è stato Jonathan Okita, anch’esso classe ’95 e anch’esso autore di una doppietta, a condannare gli ospiti di Deventer con un gol al 90’.

LO JONG AZ ESORDISCE CON UNA VITTORIA, CROLLANO CAMBUUR E DORDRECHT, PARI PER EINDHOVEN E DE GRAAFSCHAP


Dopo la sfavillante promozione della scorsa stagione dalla Tweede Divisie, lo Jong AZ esordisce subito con una vittoria, espugnando il campo del Den Bosch per 3-1. Niente da fare, invece, per Dordrecht (che perde con un netto 5-1 in casa del Fortuna Sittard) e Cambuur (sconfitto in casa per 2-1 dallo Jong Ajax, in rete con Darren Sidoel, centrocampista classe ’98, e Mateo Cassierra, attaccante classe ’97). Nelle altre partite, finiscono in pareggio le sfide tra Jong PSV e De Graafschap e tra Volendam e Helmond Sport (entrambe per 2-2), mentre l’Oss vince per 3-0 in casa dello Jong Utrecht e l’Emmen espugna per 2-0 il campo dell’RKC Waalwijk.

Ecco gli highlights delle 5 partite più importanti della 1.a giornata










Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top