Salta la panchina dell'AZ Alkmaar. Ronald Koeman è stato licenziato

Volendola dire all'italiana, il criticatissimo Ronald Koeman, quest'anno, non mangerà il panettone.
L'AZ, infatti, ha deciso di liberarsi del suo allenatore dopo la quasi umiliante sconfitta casalinga contro il Vitesse Arnhem.
Dal sito ufficiale della squadra che detiene il titolo di campioni d'Olanda si evince che la collaborazione è finita. Nessun ringraziamento per quanto ha fatto Koeman, tanto amato per quello che ha fatto da calciatore, quanto disprezzato per il suo lavoro da allenatore.
Si riparte da zero, in quanto anche Tony Bruins Slot lascerà la squadra, ora in cerca di una nuova guida.
La sconfitta per 2-1 in casa, che ha anche compromesso la posizione in classifica del club di Alkmaar, è stata la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso, già riempitosi oltre modo dopo la deludente avventura in Champions League (bene che le vada, l'AZ potrà qualificarsi per l'Europa League giungendo terza nel girone, senza vincere neanche una partita) e l'anonimo campionato. Al momento, infatti, la squadra si trova in sesta posizione in Eredivisie, ed avendo già perso sette partite, può solo guardare col binocolo il Twente, leader della classifica con 41 punti, 16 più dell'AZ Alkmaar.

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top