Olanda, i 36 pre-convocati per gli Europei, tra ritorni e novità.

Van Marwijk ha diramato quest'oggi la lista dei 36 pre-convocati che prenderanno parte allo stage di preparazione ai prossimi Europei in Ucraina e Polonia.
Il numero alto dei giocatori (che verrà snellito successivamente) chiamati dal tecnico è dovuto all'esigua disponibilità nell'immediato. Molti calciatori infatti sono ancora impegnati con i rispettivi club o non godono di una buona condizione fisica.
Il nome più atteso era certamente quello di Ibrahim Afellay, regolarmente inserito nei 36 malgrado il grave infortunio che lo ha tenuto fuori per sette mesi e mezzo.
Il giocatore, votato "talento dell'anno" nel 2007, è tornato appena la scorsa settimana in campo, giocando gli ultimi 20 minuti col Rayo Vallecano.
Vive una situazione analoga Erik Pieters, il quale non ha mai dimostrato di essere pienamente recuperato dai problemi fisici avuti lo scorso inverno. Non stupisce quindi la prima chiamata di Jetro Willems, impostosi quest'anno nell'11 titolare del PSV nonostante la giovane età.

L'ex Sparta Rotterdam, campione europeo under 17 appena un anno fa, è stato preferito ad Edson Braafheid, escluso dalle scelte di Van Marwijk. Tra gli altri illustri tagli spiccano Ryan Babel, Eljero Elia (che paga la stagione di anonimato alla Juventus) e Demy de Zeeuw, emigrato in Russia.

In attacco, come era intuibile, non sono stati premiati i 32 gol in campionato di Bas Dost, incapace di scavalcare Luuk de Jong nelle gerarchie dell'allenatore. Deluso anche Van Wolfswinkel, autore di una buona annata a Lisbona.
Tuttavia, le vere sorprese interessano il reparto arretrato. Jeffrey Bruma, spesso utilizzato da Van Marwijk come prima alternativa ai centrali titolari, non trova posto nei 36, rimpiazzato da Viergever e De Vrij. Da sottolineare anche la presenza di Wilfred Bouma, uscito dal giro dopo Euro 2008.

La nazionale dei tulipani muoverà i primi passi della propria avventura europea il prossimo lunedì ad Hoenderloo. Nella tappa del 14 e 15 maggio la selezione sarà priva dei calciatori che militano in Eredivisie e Bundesliga, impegnati nel post-season olandese e nelle varie finali di Coppa.
Prima di partire per il ritiro svizzero del 17 maggio, il gruppo subirà una prima scrematura che porterà la rosa dei convocati a 27 elementi. Entro il 29 maggio Van Marwijk dovrà comunicare all'UEFA la lista definitiva di 23 calciatori.

Lista preliminare*

Portieri: Maarten Stekelenburg (AS Roma), Tim Krul (Newcastle United), Michel Vorm (Swansea City), Jasper Cillessen (Ajax) e Erwin Mulder . (Feyenoord).

Difensori: Khalid Boulahrouz (VfB Stuttgart), Wilfred Bouma (PSV), John Heitinga (Everton), Erik Pieters (PSV), Nick Viergever (AZ), Ron Vlaar (Feyenoord), Stefan de Vrij (Feyenoord), Gregory van der Wiel (Ajax), Joris Mathijsen (Malaga) e Jetro Willems (PSV).

Centrocampisti: Ibrahim Afellay (Barcellona), Vurnon Anita (Ajax), Mark van Bommel (AC Milan), Urby Emanuelson (AC Milan), Nigel de Jong (Manchester City), Siem de Jong (Ajax), Hedwiges Maduro (Valencia), Adam Maher (AZ), Stijn Schaars (Sporting), Wesley Sneijder (Inter), Kevin Strootman (PSV), Rafael van der Vaart (Tottenham Hotspur) e Georginio Wijnaldum (PSV).

Attaccanti: Klaas Jan Huntelaar (Schalke 04), Ola John (FC Twente), Luuk de Jong (FC Twente), Dirk Kuijt (Liverpool), Jeremain Lens (PSV), Luciano Narsingh (SC Heerenveen), Robin van Persie (Arsenal) e Arjen Robben (Bayern Monaco).

*in grassetto coloro che non hanno ancora esordito in maglia Oranje.

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top