Eredivisie - Le altre gare della 23ma giornata di campionato

NEC Nijmegen - VVV Venlo

La ventitreesima giornata di campionato si apre con la gara di Nimega, dove il NEC sfida, in un incontro facile sulla carta, il VVV Venlo ultimo in classifica.
Gli ospiti, contro ogni pronostico, ribaltano la partita, iniziata con un vantaggio dei rossoneroverdi, avanti già al 5' con Van der Velden. All' 11' è il nigeriano Nwofor ad appianare il risultato mentre, nel finale, ci pensa Linssen a segnare il goal vittoria, condannando il NEC, in inferiorità numerica, a restare fermo al palo e non approfittare dello stop dell'Utrecht per rimanere attaccato alla zona playoff.

NAC Breda - Heracles Almelo

Il NAC Breda pareggia in casa con l'Heracles Almelo. Gli ospiti vanno in vantaggio all'11' con Everton, che conclude in rete un azione sorta da calcio d'angolo. I ragazzi di Nebojsa Gudelj rispondo, nel secondo tempo, con ten Voorde, che di testa ristabilisce l'iniziale parità. Lurling e Glissen sfiorano il vantaggio per i Rats, ma il risutato si fissa sull'1 a 1.
Un punticino prezioso per entrambe le compagini.

Roda JC - AZ Alkmaar

Bastano poco più di 35 secondi a Sanharib Malki per aprire le marcature, ribattendo in rete un tiro di Fledderus. L'attaccante siriano si dimostra uno specialista dei goal fulminei, avendone segnati già 3 in questa stagione!
Privo di Maher, fuori per un infortunio, l'AZ trova il pareggio alla mezz'ora con l'altro uomo più rappresentativo: Jozy Altidore, alla sedicesima rete stagionale.
Gli altri due goal sono opera di due nuovi acquisti. Prima Overtoom, con uno splendido calcio di punizione, porta in vantaggio la squadra allenata da Verbeek, poi Demouge, tornato in Olanda dopo l'esperienza inglese, segna la rete del 2 a 2 definitivo, che consacra il Roda come una squadra difficile da battere. A dispetto della classifica non certo brillante, i gialloneri non perdono da ben otto gare, ruolino sicuramente importante per giungere alla salvezza.

Vitesse - Groningen

In virtù della sconfitta dell'Utrecht contro il PSV, il Vitesse targato Bony guadagna qualche punto in classifica battendo per 2 a 0 il modesto Groningen.
Dopo un primo tempo conclusosi a reti involate, nella ripresa sono Mike Haavenaar ed il solito Wilfried Bony a siglare le reti che regalano i 3 punti ai gialloneri: al 53' l'attaccante nipponico svetta più alto di tutti e segna di testa la rete che sblocca il risultato. Dieci minuti più tardi, l'ivoriano Bony segna la sua rete numero 19 in stagione su calcio di rigore, calciato in maniera ineccepibile.

ADO Den Haag - Heerenveen

Una nuova sconfitta inguaia l'Heerenveen di Marco van Basten, ora quattordicesimo e con solo un punto di margine dalla zona Nacompetitie. 
Pur andati in vantaggio con un bel tiro da fuori di Kums, i frisoni, mostrando tutti i loro limiti difensivi e d'esperienza, riescono a chiudere la prima frazione di gioco in svantaggio. Nel giro di poco più di 10 minuti, prima Holla e poi Kolk riportano in vantaggio i padroni di casa, che conquistano 3 utilissimi punti per rimanere in zona playoff!


Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top