Steve McClaren lascia il Twente. Al suo posto l'allenatore ad interim Schreuder


Dopo sole 24 ore dal rinnovo della fiducia concessogli da Jop Munsterman, presidente del Twente, Steve McClaren decide di lasciare il suo incarico in seguito al pessimo andamento dei Tukkers in campionato.
Con la vittoria che sembrava oramai un miraggio (l'ultima è arrivata il 21 dicembre scorso) e la squadra che appariva totalmente alla deriva, l'allenatore inglese, che era tornato ad Enschede dopo le avventure con il Nottingham Forest ed il Wolfsburg, ha optato per la soluzione più ovvia: quella di rassegnare le dimissioni, fortemente chieste dalla tifoseria che, nonostante non abbia mai smesso di supportare la squadra, era entrata in forte contrasto con il 51enne ex commissario tecnico della nazionale inglese.
Dopo sei match senza una vittoria, l'allenatore inglese si è congedato dichiarando che questa è stata la miglior scelta per se stesso e per il club.
La panchina, ora, verrà affidata ad Alfred Schreuder, che rimarrà in carica fino alla fine della stagione.

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!
 

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top