L'anatroccolo Bony diventa un cigno. L'ivoriano passa ufficialmente dal Vitesse allo Swansea

Wilfried Bony con la maglia dello Swansea
Wilfried Bony è ufficialmente un giocatore dello Swansea. La società gallese ha sborsato nelle casse del Vitesse circa 12 milioni di pounds, cifra piuttosto significativa per uno dei maggiori prospetti del calcio africano. L'attaccante ivoriano, nato il 10 dicembre 1988, ha giocato 65 partite per i gialloneri di Arnhem, segnando 46 reti. 
Un pedigree da bomber vero, quello dell'ivoriano, che si è dimostrato uno dei gioielli di queste ultime edizioni di Eredivisie. Nella scorsa stagione ha vinto il titolo di capocannoniere andando a segno 31 volte in 30 gare, una media che supera il gol a partita. E non sembra volersi fermare qui: Bony, infatti, da nuovo giocatore dello Swansea, ha subito dichiarato di voler segnare più goal dell'amico e connazionale Didier Drogba, mentore del suo trasferimento in Premier League.
I supporters dello Swansea possono dormire sonni tranquilli con un centravanti così talentuoso. Lo stesso Laudrup avrà il suo da fare nello scegliere chi schierare in campo fra Michu e l'ex Vitesse, ma sono dubbi che ogni allenatore vorrebbe avere, senza contare che i due attaccanti possono anche coesistere, vista l'attitudine dell'ivoriano a "galleggiare" tra le linee in attesa di sprigionare la propria, devastante, potenza.

Clicca qui per vedere tutte le reti di Wilfried Bony con la maglia del Vitesse


Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!
 

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top