Guus Hiddink sarà il prossimo allenatore dell'Olanda


Dopo le tante voci e le smentite di rito, è arrivata oggi, per bocca del diretto interessato, la conferma che dopo il Mondiale in Brasile, la panchina della nazionale olandese verrà affidata a Guus Hiddink, già allenatore degli Oranje dal 1995 al 1998.

Intervenendo alla trasmissione Met het oog op morgen di Radio 1, l'ex commissario tecnico della Russia, al momento impegnato in un ruolo di supporto a Cocu nel PSV, Hiddink ha dichiarato: "Sto lavorando con la Federazione per creare una equipe di collaboratori. Potrebbero volerci ancora una decina di giorni". "Del gruppo dovrebbero far parte anche Jaap Stam, Ruud van Nistelrooy (che nel frattempo ha completato lo stage per allenatori) e Giovanni van Bronckhorst", ha poi continuato Hiddink. 
Si complicherebbe, quindi, il piano di Seedorf, intenzionato a portare Stam al Milan, mentre salterebbe definitivamente la (improbabile) ipotesi di vendere Van Bronckhorst sulla panchina del Feyenoord per il dopo-Koeman.

In attesa dell'annuncio ufficiale, ricordiamo che Hiddink guiderà l'Olanda nelle partite di qualificazione all'Europeo dei 2016 contro Repubblica Ceca, Turchia, Kazakistan, Islanda e Lettonia.

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!
 

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

1 Commenti a quello che hai letto:

  1. Non mi convince molto come scelta! Non metto in dubbio il valore di Hiddink(anche se ultimamente le sue ultime esperienze non sono state molto positive)ma io avrei scelto altro... comunque buona fortuna ovviamente! Visto il calendario però delle partite di qualificazione ad Euro2016 NON dalla prima partita!!!

    RispondiElimina

Back
to top