L'AZ è a Lisbona per la gara di ritorno contro il Benfica. Tanti osservatori terranno d'occhio i gioielli di Advocaat


L'AZ Alkmaar è a Lisbona, dove stasera affronterà i padroni di casa del Benfica per la gara di ritorno dei quarti di finale di Europa League.
Oltra alla semifinale della competizione in palio c'è dell'altro e probabilmente si tratta di un obiettivo più alla portata, visto che all'andata i ragazzi di Advocaat sono stati sconfitti per 1 a 0 tra le mura amiche e difficilmente riusciranno a rovesciare il risultato. La gara contro il Benfica, infatti, porterà nuovi estimatori ai giocatori più talentuosi del club olandese, unico ad aver essere rimasto in una competizione europea. Gudelj, Beerens, Viergever ed Aron Jòhannsson sono sotto costante osservazione da parte degli scout, che prestano attenzione a campionati come quello olandese.


L'avventura dell'AZ in Europa League ha fatto guadagnare ai biancorossi di Alkmaar tantissimi nuovi estimatori e quindi stasera l'attenzione sarà posta, oltre che sul risultato, sulle prestazioni dei singoli, futuri obiettivi di mercato di tante società europee.
Nemanja Gudelj, intervistato al riguardo dal Telegraaf, si è detto "consapevole di essere sotto la lente di ingrandimento e che è naturale che l'AZ sia tenuto d'occhio, essendo l'unica squadra olandese ad aver fatto un percorso decente in Europa". Al quotidiano olandese ha parlato anche Nick Viergever, uno degli uomini più interessanti in chiave mercato: "Beerens e Gudelj sono giocatori che vogliono puntare in alto. E' normale, per ragazzi come loro, cercare di dare il meglio per conquistare la fiducia di grandi club."


 Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!
 

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top