Non basta un ottimo AZ. Salvio stende i biancorossi


Nei quarti di finale dell' UEFA Europa League si affrontano AZ Alkmaar - Benfica. Le due forze in campo sono sicuramente differenti, il Benfica di Jorge Jesus finalista nella scorsa edizione dispone di una rosa all'altezza della competizione ed una delle candidate principali a vincere il titolo. L'AZ Alkmaar ha sorpreso con il suo cammino straordinario arrivando a giocarsi un quarto di finale a dir poco proibitivo. Nella prima frazione di gioco la differenza tecnica non si avverte, l'AZ accerchia gli ospiti e li mette alle corde. Beerens nel giro di una decina di minuti mette all'opera Arthur che si deve impegnare per sventare il vantaggio dell'AZ Alkmaar. L'avvio dei padroni di casa è a dir poco sorprendente, al 18' Johannsson sfiora la rete, ma Arthur si salva in corner. Berghuis ci prova dalla distanza con un sinistro a giro dalla distanza, ma nuovamente l'estremo difensore lusitano si esalta in angolo. Nella prima frazione di gioco gli olandesi dominano le aquile che non si rendono mai realmente pericolose, ma i biancorossi di Alkmaar non trovano la via della rete.

Nella ripresa il canovaccio del match cambia radicalmente a favore del Benfica. Al 47' Salvio sigla la rete del vantaggio con un tap-in vincente, insaccando alle spalle dell'incolpevole Alvarado. L'AZ visibilmente affaticato lascia il campo ai lusitani, l'estremo difensore biancorosso si deve superare in un paio di occasioni per non far tracollare i suoi e tenerli in partita. Limitata la furia dei lusitani l'AZ Alkmaar ci prova allo scadere con la forza della disperazione, ma il Benfica si difende con ordine. L'ultima occasione arriva al 90' quando Elm può concludere a porta sguarnita, ma il suo tiro viene rimpallato. Il match termina AZ Alkmaar 0 - 1 Benfica. 

Il passaggio del turno dei biancorossi è compromesso, ma si traggono notizie positive da questa partita: l'AZ ha acquisito una dimensione europea, oggi ha giocato a viso aperto contro un avversario più quotato. Il primo tempo è stato uno dei migliori della stagione ed ha ritrovato Beerens come esterno di livello assoluto. Alvarado ottiene il premio di uomo partita per le innumerevoli parate a cui è stato sottoposto, mentre Johannsson si è fatto trovare sottotono e poco incisivo. 

(Fonte foto: www.bbc.com) 

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!
 

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

2 Commenti a quello che hai letto:

  1. Ottima partita davvero,sopratutto nel primo tempo dove il portiere ospite è stato decisivo,credo comunque che al ritorno non ci siano grandi possibilità in Portogallo!

    RispondiElimina

Back
to top