Calciomercato in Olanda: tutti i movimenti delle squadre in Eredivisie e gli affari già conclusi



A pochi giorni dall'inizio del Mondiale brasiliano, è ovvio che le attenzioni degli appassionati di calcio si focalizzino soprattutto su quanto avviene nei ritiri delle 32 partecipanti alla massima competizione calcistica. Tantissimi club, però, stanno già preparando la prossima stagione calcistica, cercando di apportare dei correttivi alle proprie rose per raggiungere obiettivi falliti quest'anno o per tentare di salvarsi.
In Olanda, si sa, molte squadre attingono a piene mani dai propri settori giovanili, ma ove questi non dovessero essere sufficienti, ecco che assumono maggiore importanza le trattative di calciomercato.
Tra le più attive, con netto anticipo rispetto alle altre squadre, c'è sicuramente l'AZ Alkmaar, che dopo aver confermato l'arrivo di Marco Van Basten come nuovo allenatore e di Alex Pastoor come assistente, dovrà rimodellare la propria rosa in base alle proprie esigenze. In arrivo il giovane talento svedese Zia Sakirovski, mentre si tratta per l'acquisto di Ziyech, regista dell'Heerenveen, in scadenza di contratto, che Van Basten vorrebbe portare con se ad Alkmaar. Volti nuovi anche in porta, con l'uruguagio Sergio Rochet Álvarez che arriva dal Danubio, pronto ad insidiare Esteban Alvarado per il ruolo di portiere titolare. L'anno prossimo non ci sarà alcun impegno europeo e la cessione di alcuni giocatori di punta appare inevitabile: salutato Reijnen (che va al Cambuur), Beerens è sul piede di partenza (piace ad Herta Berlino e Feyenoord), così come Gudmundsson (che ha già dichiarato che non rinnoverà il suo contratto, in scadenza a giugno) mentre Viergever ha già salutato tutti, firmando un quadriennale con l'Ajax per una cifra che si aggira intorno ai 2 milioni di Euro.
I campioni d'Olanda, sorprendendo tutti con l'acquisto del jolly difensivo, si preparano ad una possibile partenza di Moisander, in odor di cessione da tempi non sospetti. La trattativa che ha portato Viergever ad Amsterdam è la terza ad essere stata ufficializzata, visto che Overmars ha lavorato anche per rinforzare l'attacco dei biancorossi: in arrivo il talento del Groningen Richairo Zivkovic ed il giovane polacco Milik, in prestito dal Bayer Leverkusen. Saluta tutti, invece, Danny Hoesen, che giocherà con la maglia del Groningen, che si rafforza anche con l'arrivo di Antonia dal Go Ahead Eagles.

Harbaoui, attaccante del Lokeren
Il PSV Eindhoven ha rigettato la proposta degli agenti di Demy De Zeeuw, svincolatosi dallo Spartak Mosca dopo un anno di prestito all'Anderlecht. Marcel Brands, direttore tecnico dei boeren, è volato a Manchester per trattare con il City il rinnovo del prestito di Karim Rekik e chissà se, sempre a Manchester, ma stavolta sponda United, non possano esserci state delle chiacchierate informali con la dirigenza dei Red Devils, che a partire da metà luglio saranno allenati da Van Gaal. L'attuale c.t. dell'Olanda stravede per Memphis Depay e non è da escludere un suo approdo all'Old Trafford dopo il Mondiale. 
Quasi fatta per Remko Pasveer, sostituto di Tyton per il ruolo di vice di Zoet, mentre si continua a cercare un centravanti ed il nome giusto potrebbe essere quello di Hamdi Harbaoui, tunisino di 28 anni del Lokeren, salito alla ribalta grazie ai tantissimi goal segnati nel vicino Belgio.

Sfida tra Feyenoord ed AZ per Hupperts del retrocesso Roda. Se dovesse prenderlo l'AZ, i rotterdammers potrebbero puntare su Roy Beerens.
Avvistato pochi giorni fa a Rotterdam Johnatan Guidetti: un ritorno dell'italo-svedese non esclude la permanenza di Pellè, visto che i due sono compatibili e potrebbero formare, insieme a Boetius, un terzetto offensivo davvero forte.




Confermato in tempi non sospetti il passaggio di Willem Janssen dal Twente all'Utrecht, che probabilmente perderà Mulenga svincolato, in quanto il suo contratto non è più compatibile con gli standard finanziari del club. Praticamente senza attaccanti in rosa, si pensa seriamente al ritorno di Veldwijk, capocannoniere dell'Eerstedivisie con l'Excelsior. Si aspetta di capire se può acquistare Agudelo, perchè sul giocatore c'è anche il Twente. In arrivo al Nieuw Galgenwaard anche Ramon Leeuwin, dal Cambuur. Hanno bussato alla porta dei Domstedelingen gli uomini mercato del Copenaghen: no per Ruiter, si per De Ridder, ceduto per 2 milioni di Euro. I danesi prendono anche Stephan Anderson dal Go Ahead Eagles, che quindi ora sono in cerca di un nuovo estremo difensore.

Dusan Tadic, ala del Twente
Ad Enschede, in casa Twente, si saluta Roberto Rosales, che va al Malaga. Si aspettano offerte vantaggiose per Dusan Tadic , uno dei migliori giocatori dell'intero campionato. Il serbo ha detto di preferire Spagna, Germania o Inghilterra, snobbando l'Italia.
Intanto, in entrata, ecco Nana Ntuli, 18 anni centrocampista in arrivo dagli Orlando Pirates, destinato allo Jong Twente.

Il NAC ha preso in prova Cedric Evina (23 anni) ed il montenegrino Danilo Sarkic (19 anni), con quest'ultimo che ha più possibilità di rimanere a Breda. Confermati gli acquisti di Joeri de Kamps dall'Ajax ed Erik Falkenburg, mentre si incassa il no di Evander Sno, retrocesso con il suo RKC.
L'ADO cede Beugelsdijk ai tedeschi del Frankfurt ed il giovane Robin van der Meer al Go Ahead Eagles. Preso, però, Houtkoop, svincolatosi dal GA Eagles. Il PEC Zwolle fa suo il giovane Wouter Marinus dello Jong Heerenveen. Stupisce il passaggio di Kruiswijk dall'Heerenveen al Vitesse. I gialloneri rischiano di perdere Van Aanholt, che dopo il mondiale tornerà al Chelsea, indeciso se rinnovare il prestito. In attacco si cerca una punta che prenda il posto di Havenaar (sondaggio del Napoli, ma non se ne è fatto nulla), pronto a lasciare Arnhem perchè in scadenza di contratto. Per ora l'unica certezza si chiama Olinik, attaccante ucraino arrivato dal Dnipro. Saluta anche il giovane Van der Streek, che passa al Cambuur nel tentativo di accumulare minuti in prima squadra.
In Eerstedivisie si cerca di capire che fine farà Alireza Jahanbakhsh, talento iraniano classe 93 del NEC Nijmegen. Il mondiale può essere una vetrina e per lui la seconda serie olandese può essere davvero troppo poco.

Chiusura riservata al capocannoniere della scorsa Eredivisie: l'Heerenveen apre alla cessione di Finnbogason: su di lui punta forte l'Olympiakos, dopo un iniziale riavvicinamento del Celtic. Via dalla Frisia anche Lurling, che a 37 anni firma con il Den Bosch.

Ti è piaciuto l'articolo? Vieni a parlarne su Facebook, sulla pagina ufficiale del blog Calcio Olandese!
 

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

1 Commenti a quello che hai letto:

  1. Sia Sarkic che Evina hanno già terminato la loro prova e non sono stati confermati. Per il ruolo di terzino sinistro si pensa a Gosens dal Vitesse, la scorsa stagione con il Dordrecht che lo vorrebbe anche per l'Eredivisie.
    Mentre ora si deve cercare anche un centrale di difesa, visto l'addio di Buijs. Circolava la voce di un possibile ritorno di Luijckx, che però vede l'opposizione dei tifosi.

    RispondiElimina

Back
to top