"Calciatore professionista cerca una nuova squadra". Demy De Zeeuw pubblica il suo curriculum su Linkedin


Cercare un impiego inserendo il proprio curriculum sul famoso portale di ricerca di lavoro Linkedin, correlando il tutto con la descrizione delle esperienze passate. Quante persone lo hanno fatto, probabilmente milioni in tutto il mondo. Ma la cosa balza all’occhio se a cercare un’occupazione non è una persona qualsiasi, desiderosa di uno stipendio in un periodo di crisi economica, ma un calciatore.

Ebbene sì, Demy De Zeeuw, ex centrocampista di AGOVV, Go Ahead Eagles, AZ Alkmaar, Ajax e Anderlecht, è ricorso a tale metodo per trovarsi una nuova squadra. A 31 anni la voglia di giocare è ancora tanta, così il giocatore nativo di Apeldoorn e svincolatosi dai russi dello Spartak Mosca lo scorso 1° luglio ha pubblicato sulla sua pagina personale (per i più curiosi, eccola qui) una piccola biografia, mettendo in risalto le maglie che ha indossato nella sua carriera, che lo ha visto vincere non solo due titoli d’Olanda con le maglie di AZ e Ajax (con i Lancieri ha messo la sua firma anche in Champions League: nella foto l'esultanza dopo la sua rete dell'1-0 nel match vinto per 2-1 contro l'Auxerre nell'ottobre 2010), ma anche un titolo europeo Under 21 nel 2006 in Portogallo e partecipare persino all’Europeo 2008 in Austria e Svizzera e al Mondiale 2010 in Sudafrica con la maglia della selezione oranje, dove finora ha collezionato 27 presenze. E in fondo, per non farsi manca proprio nulla, il link a un video con i gol realizzati in carriera. 


Cerco un club in Europa, Medio Oriente e nella MLS (massimo campionato calcistico degli Stati Uniti, ndr)” ha scritto il calciatore, in attesa che qualche club si muova. E sembra esserci riuscito: è notizia di qualche settimana fa che il NAC Breda, attualmente impantanato nelle ultime posizioni dell’Eredivisie, dopo averlo tenuto in prova per una decina di giorni, sia disposto ad assumerlo per raggiungere la tanto agognata salvezza..

(Fonte foto: http://www.nrc.nl)

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top