Il Twente, sommerso dai debiti, rischia l'esodo dei suoi calciatori


La situazione finanziaria in cui versa il Twente sembra essere a dir poco preoccupante. Le recenti vicende legate alla proprietà dei Tukkers, con il presidente Munsterman che ha lasciato la poltrona di presidente del club dopo la diffusione della notizia dei debiti della squadra, non lasciano ben sperare i tifosi della squadra di Enschede, già vessata da 3 punti di penalizzazione dalla KNVB per gli inadempimenti finaziari.

Con un debito di circa 90 milioni (37 dei quali da saldare a breve termine), sembra essere necessario un deciso taglio a tutte le spese superficiali affrontate dal club che, vale la pena ricordarlo, in estate ha investito meno di un quinto di quanto incassato dalle importanti cessioni di Tadic (venduto al Southampton per 14 milioni) e Promes (ceduto, per poco più di 10 milioni di Euro, allo Spartak Mosca) per accaparrarsi Mokotjo, Ziyech e Kusk.

E' già partito, quindi, lo smantellamento della rosa, depauperata di tutti quei calciatori reputati inutili e con uno stipendio fuori budget, mentre in estate è più che probabile l'addio degli uomini chiave della squadra come Castaignos, che può andare in Germania, e Corona, individuato dal PSV Eindhoven come sostituto ideale di Depay. Saluteranno sicuramente il De Grolsch Veste anche Bengtsson ed Engelaar, il cui contratto non verrà rinnovato, al pari dell''assistente Youri Mulder, dell'allenatore dei portieri Theo Snelders e di tanti altri membri dello staff della prima squadra e della squadra femminile.
Allo stesso modo, anche la squadra giovanile, che milita in Eerstedivisie, vedrà partire molti elementi della rosa e dello staff, non più adatti al progetto di crescita e con uno stipendio reputato già troppo elevato.


Percentuale di conferma per la prossima stagione 90% - Mokhtar, Martina, Schilder, Bjelland, Stevens, Marsman, Lachman, Tapia, ter Avest, Eghan, Andersen, David, (oltre ai giovani Oosterwijk ed Holscher).

Percentuale di conferma per la prossima stagione 50% - Mokotjo, Ziyech, Ebecilio, (oltre ai giovani Van der Heyden e Drommel).

Percentuale di conferma per la prossima stagione 20% - Castaignos, Corona, Borven, Ould-Chikh, Kusk.

Percentuale di conferma per la prossima stagione 0% - Bengtsson, Engelaar, Koppers, Miyaichi, Breukers, Rendla e Bednarek (oltre ai giovani Kwee, de Wit, Tanda, Verlaan e Daniels).

  Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

CONVERSATION

0 Commenti a quello che hai letto:

Posta un commento

Back
to top